Electrolux lancia un invito a presentare partner nell’innovazione


Il team di Electrolux Open Innovation ha lanciato un invito ai partner per sviluppare soluzioni alle sfide in tempo reale. L’azienda cerca proposte da start-up, PMI e spin-off universitari per aderire all’Open Innovation Booster Program. Lanciato nel 2018, il programma consente a Electrolux di entrare in contatto con alcuni dei migliori pensatori del mercato, offrendo ai partner la possibilità di lavorare a fianco di un’azienda globale con una profonda esperienza ingegneristica, risorse di ricerca e sviluppo e rete di produzione. Per il programma 2021, Electrolux cerca ancora una volta soluzioni che promuovano il suo impegno per la sostenibilità. Una seconda priorità è l’eccellenza operativa digitale, un ambito in cui giovani aziende dinamiche possono essere in grado di dare un contributo significativo. L’obiettivo generale è trasformare le soluzioni iniziali in prodotti, tecnologie e processi realizzabili che affrontano sfide specifiche legate alla strategia aziendale di Electrolux. “Il programma Booster – spiega Electrolux – ha ottenuto finora risultati sorprendenti: più di 370 potenziali partner esaminati, oltre 100 soluzioni selezionate, 10 soluzioni selezionate, 8 ‘prodotti minimi realizzabili’ completamente sviluppati e 2 progetti in fase di scale-up. Il precedente programma Booster si è concluso ad ottobre, con tutti e cinque i partner che hanno fornito interessanti soluzioni aziendali e tecniche mentre lavorano con team di progetto dedicati in Electrolux per 12 mesi. Due delle soluzioni sono state scelte per un ulteriore sviluppo e sono entrate nella fase di rollout”.