Unieuro riconosce bonus da 2,75 milioni ai dipendenti

Il CdA di Unieuro, considerata la crescita del fatturato del 7,4% nei primi nove mesi dell’esercizio 2020/21, ha deciso di riconoscere un bonus una tantum di 500 euro ai suoi 5.500 dipendenti per premiare il lavoro svolto in un contesto di estrema complessità. Ha commentato Giancarlo Nicosanti Monterastelli, amministratore delegato di Unieuro: “Nel mezzo di una pandemia dagli effetti purtroppo drammatici, il grande impegno
profuso dalle migliaia di donne e uomini che lavorano in Unieuro con passione, tenacia e spirito di sacrificio ha fatto la differenza.
Penso ai colleghi che lavorano negli oltre 270 negozi diretti Unieuro diffusi in tutta Italia, sempre in prima linea nel servire il cliente muniti di sorriso e mascherina.
Penso agli addetti alla logistica di Piacenza e Carini, che hanno consentito a Unieuro di non fermarsi mai, nemmeno nei momenti più cupi di marzo e aprile.
Penso al personale della sede centrale di Forlì e degli uffici di Monclick, che dalle proprie abitazioni hanno garantito l’indispensabile continuità delle funzioni centrali.
A tutti, indistintamente, vanno la nostra più sincera riconoscenza e la nostra massima gratitudine per il grande lavoro svolto fin qui e per gli sforzi che ci restano
da compiere.”