La nuova etichetta energetica e… Haier Europe

Francesco Colosi, Head of Corporate Quality:“La nuova etichettatura energetica, nata per differenziare meglio i prodotti in base all’efficienza e al livello di avanzamento tecnologico è un’ottima opportunità per valorizzare e promuovere il livello di innovazione dei nostri elettrodomestici, dato anche il fatto che la classe A è stata lasciata libera in vista degli sviluppi futuri dell’industria. Il vantaggio più importante è però senza dubbio la maggiore trasparenza informativa resa nei confronti dei consumatori, che non solo avranno a disposizione una classificazione più semplice, ma anche la possibilità di accedere tramite QR code a una serie di informazioni aggiuntive. L’effetto principale sull’industry sarà, invece, la ricerca di soluzioni in grado di coniugare un’elevata innovazione di prodotto con l’efficienza di costo e di impiego di risorse e consumi energetici, senza tralasciare un’attenzione particolare alla sostenibilità ambientale e sociale degli elettrodomestici. Una sfida che ci coglie assolutamente preparati, perché si integra alla perfezione con la mission: Zero Distance with the Consumer”.