Le chiusure festive non fermano Unieuro

Un mese di novembre con ricavi in crescita per la vendita di elettronica di consumo ed elettrodomestici da parte di Unieuro, con eccellenti performances da parte dell’online che registra una crescita del 63% del numero di ordini e un aumento a doppia cifra percentuale del valore medio degli stessi rispetto al periodo Black Friday del 2919.
In virtù del contesto (smart working, dad…) l’informatica e gli accessori hanno ottenuto i risultati migliori. Ha dichiarato Giancarlo Nicosanti Monterastelli, amministratore delegato di Unieuro: “Il successo del Change Black Friday è maturato in un contesto di mercato a dir poco peculiare e caratterizzato da una forte domanda da parte dei consumatori, da un mix di canale influenzato dalle restrizioni e da una sempre accesa concorrenzialità, on e offline. Usciamo quindi forti e rinfrancati da un mese di novembre ancor più significativo che in passato, capace di testimoniare come la strategia omnicanale che Unieuro persegue da anni, incentrata sulla presenza su tutti i touch point fisici e digitali e sull’importanza del servizio al cliente, sia vincente anche in momenti di discontinuità come quello che stiamo vivendo”.