Grande successo per la convention digitale di Expert

Come ogni anno, ma questa volta in forma virtuale, Expert ha riunito i soci, i titolari dei negozi, i suoi brand partner e tutti gli store manager del gruppo durante una convention virtuale che si è aperta con il benvenuto del Direttore Generale di Expert Italy Roberto Omati, quello del Managing Director di Expert International Mr. Jens Stroemnes collegato da Zug in Svizzera e quello del Presidente Tommaso Leso in collegamento da Verona.

Nonostante la grande paura vissuta nei giorni del lockdown, Tommaso Leso ha sottolineato il coraggio, la passione, l’imprenditorialità e la flessibilità del Gruppo che hanno consentito i brillanti risultati ottenuti da tutti i soci nel corso dell’anno.

Nella sua relazione, il Direttore Generale Roberto Omati è partito da alcune considerazioni sulle previsioni dello scenario macroeconomico e dei consumi generali per il prossimo triennio.

Si legge nel comunicato: «Serviranno almeno tre anni per recuperare la contrazione dei consumi generali provocata dalla pandemia: -11,7% nel 2020 (fonte Prometeia, rapporto Settembre 2020). Per contro però, il settore dei beni tecnologici per la casa si è trovato a gestire un aumento delle vendite a valore del 6% nelle prime 40 settimane dell’anno, rispetto alle stesse del 2019 (fonte GFK M.S. Panel Retail). Molti consumatori hanno avuto la necessità di rinnovare la dotazione degli strumenti elettronici e degli elettrodomestici per migliorare il confort nelle proprie case, ma anche per il lavoro o la didattica a distanza».

expertOmati ha sottolineato l’enorme valore aggiunto dai negozi e dai venditori esperti ed ha invitato l’industria a svolgere una più accurata gestione delle politiche di vendita nei canali distributivi, soprattutto nel canale di vendita online dove le principali categorie di prodotto, soprattutto quelle di maggior valore, sono presenti a prezzi più bassi. Il Direttore Generale di Expert ha spiegato che, se oltre ai prezzi promozionali praticati con regolarità ed inclusi nella rilevazione, i negozi tradizionali avessero puntualmente praticato gli stessi prezzi del canale online, essi avrebbero perso il 30% del proprio margine operativo lordo, con ovvie ed inesorabili conseguenze di non sostenibilità economica delle loro attività.

Omati ha poi concluso il suo intervento illustrando la crescita delle vendite retail di Expert in Italia: +11% nei primi 9 mesi dell’anno 2020 rispetto al 2019. La crescita è il risultato di continui investimenti in nuove aperture e rinnovamenti dei negozi e di una strategia rinnovata attraverso: la riorganizzazione dei servizi commerciali, ora più sinergici tra la Centrale e le Direzioni delle piattaforme territoriali; soluzioni innovative applicate all’attività di marketing e di comunicazione.

A proposito della comunicazione, si è lavorato per: integrare il volantino cartaceo con il digitale; migliorare la posizione del brand Expert nei canali Social; inserire la pubblicità istituzionale e valorizzare le peculiarità distintive del retail Expert. Così sono nati i nuovi spot per Tv e digital, che esprimono realismo ed emozionalità.

In collegamento da Castellammare di Stabia, il vice Presidente Enrico Somma ha espresso un sentito ringraziamento ai brand partner del gruppo Expert e ha sottolineato il valore degli esperti Expert (addetti alle vendite), definendoli «la vera ed inimitabile risorsa chiave che sta alla base del successo di Expert».

expertProseguendo i lavori, Barbara Donelli, Direttore Marketing e Comunicazione del gruppo, ha intervistato l’ospite dell’evento, la professoressa Guendalina Graffigna, Professore Ordinario di Psicologia dei Consumi e della Salute, Facoltà di Scienze Agrarie, Alimentari, Ambientali presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore, Direttore del centro di ricerca Engage Minds HUB – Consumer, Food & Health Engagement Research Center e Direttore del Centro Studi di ASSIRM (Associazione Italiana degli Istituti di Ricerca di Mercato, Sociale e di Opinione).

Nel corso dell’intervista è emerso chiaramente come il retail di prossimità e la relazione umana stiano rappresentando sempre di più un fattore di rassicurazione per i consumatori, che richiedono empatia, competenza, capacità di ascolto e comprensione delle necessità.

La professoressa Graffigna, esperta nel campo degli studi dei comportamenti e della psicologia applicata ai consumi, si è distinta recentemente nella ricerca sul tema dell’impatto del Covid sui comportamenti di consumo degli italiani.

E proprio le esperienze legate alla relazione con i clienti in tempo di Covid, sono emerse dai racconti degli store manager, veri protagonisti dell’evento, intervenuti sul palco in collegamento dalle rispettive sedi. I loro interventi hanno fatto emergere chiaramente come, grazie alla loro capacità di relazione e adattamento, sono stati in grado di mantenere la vicinanza ai propri clienti, anche in questa particolare situazione di difficoltà.

Brand Sponsor ExpertPeopleWeek 19_23-10-'20L’evento è stato il cuore della Expert People Week, una settimana di appuntamenti che ha collegato e formato tutta la rete di vendita dei negozi aderenti al gruppo, oltre duemila persone tra titolari, buyer e addetti vendita.

Un percorso costruito assieme alle più importanti aziende leader nel Mercato degli Elettrodomestici e dell’Elettronica di consumo che, attraverso 47 brand training ha consentito di entrare in contatto con tutte le ultime novità di prodotto e le innovazioni tecnologiche proposte dai partner con una modalità assolutamente nuova ed immersiva, mai proposta prima da un retailer alla propria rete vendita, offrendo l’opportunità di interagire in diretta con i relatori, in una dimensione “aumentata” di grande impatto visivo e allo stesso tempo estremamente tecnica.

Nonostante la distanza fisica, l’evento è riuscito a creare coinvolgimento e motivazioni concludendosi con nuovi stimoli per affrontare le sfide del futuro.