Partnership tra Unieuro e il Gruppo Partenope

Partnership tra Unieuro e il Gruppo Partenone
La firma del contratto

Unieuro S.p.A ha siglato una partnership con il Gruppo Partenope (controllato dalle famiglie Verde, Pede e Postiglione), che consentirà al retailer di operare a Napoli. Secondo il contatto pluriennale, i cinque negozi del Gruppo Partenope, appartenenti ad un gruppo d’acquisto concorrente, entreranno infatti a far parte della rete indiretta di Unieuro, adottandone a stretto giro il marchio e il format.

Giancarlo Nicosanti Monterastelli, amministratore delegato di Unieuro: «Da tempo cercavamo opportunità di espansione della nostra rete nella più grande città del Sud. Grazie all’accordo firmato oggi, il marchio Unieuro sbarca nelle migliori location commerciali di Napoli, affidato alla capacità imprenditoriale e alla conoscenza del territorio che i nostri nuovi partner hanno ampiamente dimostrato di possedere».

Salvatore Verde, Presidente del Gruppo Partenope: «Siamo entusiasti di abbracciare il progetto di Unieuro, di cui condividiamo obiettivi e valori e di cui apprezziamo il modello di business innovativo e orientato al futuro. Il nostro Gruppo ha registrato un’importante crescita nonostante la pandemia e siamo certi che questa partnership ci darà la possibilità di crescere ulteriormente, esprimendoci al meglio sul mercato e proseguendo il nostro progetto di espansione territoriale».

I negozi – situati a Napoli in via Monteoliveto, via Leopardi, piazza Vanvitelli e Corso Protopisani e nel comune di Cardito – consentiranno a Unieuro di ottenere da subito una copertura strategica, capillare ed efficace del capoluogo partenopeo, rafforzando al contempo il fatturato del proprio Canale Indiretto, che già oggi conta circa 240 punti vendita.

Il Gruppo Partenope, a sua volta, beneficerà dell’adozione del brand Unieuro, forte e dall’identità distintiva ma ancora sottorappresentato in Campania; godrà di condizioni di fornitura favorevoli, grazie alla scala da leader di mercato sviluppata da Unieuro e trarrà vantaggio dalla presenza omnicanale dell’insegna, capace di generare traffico in punto vendita sfruttando la convergenza dei canali fisici e digitali.

Il rebranding e l’adozione del format Unieuro prenderanno avvio immediatamente per concludersi all’inizio del mese di novembre, così da consentire ai punti vendita di beneficiare della campagna commerciale del Black Friday, di cui Unieuro è diventata anno dopo anno protagonista.