Alla ricerca dell’offerta migliore: in quali canali?

Antonio Pilello, Responsabile della Comunicazione di idealo in Italia
Antonio Pilello, Responsabile della Comunicazione di idealo in Italia

Nei mesi del lockdown, la necessità di dover restare a casa ha spinto diversi consumatori a scegliere l’e-commerce per i propri acquisti. Molti hanno passato più tempo su Internet e, tra i prodotti maggiormente ricercati, ci sono stati anche i forni e i piani cottura, a conferma del crescente interesse delle persone verso la cucina. Anche nel prossimo futuro l’online sarà un canale sempre più scelto per l’acquisto di prodotti come i grandi elettrodomestici? Ne abbiamo parlato con Antonio Pilello, Responsabile per l’Italia della Comunicazione di idealo, il comparatore di prezzi che riunisce più di 130 milioni di offerte di oltre 30.000 negozi online.

Quest’anno avete riscontrato un aumento delle ricerche online per quanto riguarda gli elettrodomestici per cucinare? C’è stato un effetto lockdown?
Abbiamo svolto diverse analisi, sia considerando un arco temporale di 12 mesi, sia confrontando il periodo del lockdown con i mesi immediatamente precedenti e successivi. Abbiamo analizzato l’intenzione d’acquisto verso i principali elettrodomestici per la cucina nel periodo che va dal 1 settembre 2019 al 31 agosto 2020, confrontandola con i 12 mesi precedenti per capire se c’è stato un aumento di interesse verso questi apparecchi. Le categorie di prodotti che abbiamo considerato comprendono i grandi elettrodomestici, oltre a robot da cucina e rubinetteria per la cucina. Con l’espressione “intenzione d’acquisto” non ci riferiamo però a consumatori che hanno effettuato una semplice ricerca sul sito di idealo, ma a utenti che hanno cliccato sulla voce “vai allo shop”, esprimendo quindi un interesse più deciso verso l’acquisto. I dati che abbiamo rilevato mostrano che effettivamente c’è stato un significativo incremento della propensione ad acquistare elettrodomestici per cucinare online: in particolare, i forni hanno registrato un aumento pari a +148,6% e i piani cottura +66,8%.
Abbiamo anche confrontato i mesi di marzo-aprile 2020 con lo stesso periodo del 2019 per verificare se c’è stato un “effetto lockdown”. I dati sono ancora più rilevanti a livello di crescita dell’intenzione d’acquisto: +335,1% i forni e +130,4% i piani cottura. È evidente che, nei mesi in cui le persone sono state costrette a restare a casa, hanno dedicato più tempo a cucinare ed è aumentato anche l’interesse verso l’acquisto di nuovi elettrodomestici per la cucina.
Un’ulteriore analisi che abbiamo effettuato riguarda i prezzi. Considerando il periodo 1 settembre 2019-31 agosto 2020 in confronto con i 12 mesi precedenti, notiamo che il prezzo medio dei principali elettrodomestici per la cucina è generalmente calato. In particolare, il prezzo medio dei forni è diminuito del 22,3% , mentre quello dei piani cottura si è ridotto del 20,5%. Scendendo nel dettaglio dei due mesi del lockdown (marzo-aprile 2020), osserviamo che il prezzo medio dei forni è diminuito del 21,4% rispetto al periodo novembre 2019-febbraio 2020, mentre il prezzo medio dei piani cottura è calato del 9,3%. Quindi durante i mesi del lockdown i prezzi ribassati (probabilmente perché si sono verificate diverse offerte e promozioni) hanno incentivato le persone ad acquistare questi prodotti. Poi, superato il lockdown, come si è evoluta la situazione? Nel periodo maggio-agosto 2020 i prezzi medi di diversi apparecchi sono tornati a crescere rispetto a marzo-aprile 2020: i forni hanno registrato un incremento del 15,7% e i piani dell’8,6%. Un “effetto lockdown” pertanto c’è stato e si è verificato anche un cambiamento nelle abitudini dei consumatori che, nel caso della cucina, ha portato le persone a cimentarsi di più con i fornelli e a interessarsi maggiormente agli elettrodomestici per cucinare. E l’online si è rivelato un canale molto utile, consentendo di fare acquisti senza doversi muovere da casa.

Ritiene che la crescente abitudine dei consumatori italiani a fare acquisti con l’e-commerce spingerà sempre di più le persone ad acquistare elettrodomestici come piani cottura o forni online piuttosto che nei negozi fisici?
Penso che i due canali coesisteranno e che sia importante, per trovare il prezzo migliore, valutare le offerte di entrambi. Con l’App di idealo, ad esempio, è possibile – tramite un lettore di codici a barre – confrontare in tempo reale i prezzi offline e online di un certo prodotto. È chiaro che l’online è molto comodo, specialmente se è inclusa anche l’installazione: è un canale che crescerà, sviluppandosi però parallelamente all’offline. Dal momento che piani cottura e forni sono prodotti con un prezzo piuttosto elevato, i consumatori staranno particolarmente attenti nell’effettuare l’acquisto con l’e-commerce. Per supportarli nella ricerca dell’articolo più adatto alle loro esigenze, mettiamo a disposizione una serie di informazioni e servizi: dalle schede tecniche, alla possibilità di comparare i prezzi, alle guide d’acquisto, fino alle recensioni degli utenti e ai test effettuati sui prodotti. Inoltre, per facilitare la scelta sono disponibili dei filtri: tra questi anche uno relativo alla sostenibilità. idealo da anni sviluppa progetti a favore della sostenibilità e abbiamo anche realizzato uno studio in cui abbiamo comparato cucina economica e cucina ecologica, da cui è emerso che scegliere prodotti sostenibili nel lungo periodo conviene. Infine, un ulteriore servizio che offriamo a chi utilizza la piattaforma idealo è mostrare un grafico per ogni prodotto che indica l’andamento del prezzo di quell’articolo nell’arco di un anno, in modo da capire se il prodotto è in una fase in cui il prezzo sta scendendo oppure salendo. In più, è anche possibile indicare quello che chiamiamo “Prezzo ideale”, ovvero quanto un consumatore vorrebbe spendere per acquistare un dato articolo: quando viene raggiunto quel prezzo, gli viene inviata una notifica via mail o App.