IFA 2020: Haier leader negli elettrodomestici

IFA 2020: Haier leader negli elettrodomesticiHaier si è presentata a IFA 2020 come “numero uno” al mondo nel comparto degli elettrodomestici, con una quota di mercato a volume del 15,7% nei grandi elettrodomestici (Fonte: Euromonitor International Limited; retail volume sales in units based on 2019 data).

Yannick Fierling, CEO di Haier Europe ha presentato le innovazioni in ambito IOT ecosystem, con importanti novità nella gestione delle piattaforme tecnologiche e l’introduzione di nuove partnership, e i nuovi prodotti e soluzioni che fanno leva sui valori e sulle caratteristiche distintive dei brand del Gruppo. «Siamo entusiasti di partecipare a questo evento unico e importante per il nostro settore -, ha affermato Yannick Fierling. – Nonostante l’emergenza che stiamo affrontando, IFA rimane un’opportunità irrinunciabile per presentare le nostre innovazioni di prodotto e le soluzioni che ci permettono di avvicinarci il più possibile alle aspettative e alle esigenze dei consumatori. Il forte legame con la tecnologia e la creazione di ecosistemi costruiti a partire dall’Internet of Things sono i due principali asset su cui puntiamo per tradurre in realtà la nostra visione di smart home e smart living».

A IFA 2020 l’azienda ha anticipato le user experience a cui sta lavorando Haier nel cooling – con il lancio delle nuove wine cellars connesse– e nel built-in, con l’anteprima della nuova linea premium di forni e piani cottura a induzione, mentre Candy prosegue nella ricerca di soluzioni in grado di semplificare la vita di tutti i giorni dei consumatori con il lancio di una nuova gamma di lavatrici che evolvono ulteriormente il concetto di Smart Washing. Benessere e salute della famiglia sono al centro dell’attenzione di Hoover, che propone una serie di innovazioni per la pulizia e la cura della casa e dell’ambiente con il lancio di una nuova linea wellbeing ecosystem che conferma e rilancia mission e vocazione del brand.

La leadership di Haier, globale e consolidata in tutti i segmenti di mercato e per tutte le tipologie di consumatore, si fonda su un modello organizzativo unico – che ha consentito di integrare con successo realtà globali come GE Appliances, Fisher&Paykel e il Gruppo Candy in Europa – e su una strategia multibrand, pensata a partire dal claim “Zero Distance with Consumer” fornendo prodotti e soluzioni in grado di rispondere a qualsiasi necessità.
Un obiettivo che diventa un’ambizione: trasformare ed evolvere la consumer journey da prodotto a esperienza, coinvolgendo e stimolando gli utenti finali attraverso un dialogo naturale ed adattivo non solo con gli elettrodomestici ma anche con dispositivi e servizi di terze parti, creando un vero e proprio Ecosistema aperto ed integrato, che vede tradotto in realtà il concetto di Smart Home.

All’ampio e accurato lavoro svolto internamente – con il lancio della nuova app hOn, in grado di gestire con un’unica soluzione tutti prodotti e servizi del Gruppo – si affiancano una serie di partnership di primario rilievo con provider di tecnologia e di servizi digitali, ultima delle quali quella siglata con Vivino, la app che consente di riconoscere e catalogare migliaia di vini, per ottimizzare le funzionalità e l’esperienza delle cantinette vino della gamma premium di Haier.

Recentemente insignito all’interno del ranking “BrandZ Top 100 Most Valuable Global Brands 2020” con il titolo di unico brand della categoria “IOT Ecosystem”, Haier intende proseguire nella strategia di sviluppo che l’ha portata ad essere per 11 anni consecutivi al primo posto della classifica Euromonitor dei produttori di elettrodomestici e ad essere il Gruppo che cresce di più e più velocemente in Europa.