Unieuro “riparte” dalla Lombardia

Unieuro riparte dalla Lombardia
Il logo dell’insegna e gli edifici simbolo dello skyline milanese sono i protagonisti della campagna di comunicazione locale “Milano ha un cuore più grande”, che è partita oggi e che prevede affissioni nelle zone più trafficate della città, metropolitane comprese, oltre a inserzioni pubblicitarie sui dorsi locali dei principali quotidiani nazionali

Superata la fase acuta del Covid, Unieuro riavvia il piano di espansione della rete di negozi partendo dalla Lombardia.

L’insegna ha infatti inaugurato lo scorso 26 maggio uno shop-in-shop nello Spazio Conad di Merate, mentre l’11 giugno inaugurerà un nuovo store al Portello a Milano: 1.000 mq di superficie commerciale in un quartiere in grande rilancio e adiacente a Citylife, dove la clientela avrà a disposizione un ricco assortimento di prodotti della migliore tecnologia e servizi dedicati.

La location, situata accanto all’Iper La grande i del parco commerciale Piazza Portello, rientra a tutti gli effetti nella partnership siglata a inizio 2019 con Finiper che ha assegnato a Unieuro la commercializzazione di elettronica ed elettrodomestici all’interno degli ipermercati del gruppo milanese.

Luigi Fusco, COO di Unieuro

«Il nuovo impulso all’espansione della rete vuole essere un segnale di ottimismo e di ritorno a quella nuova normalità a cui da italiani ci stiamo abituando. Ripartiamo e lo facciamo da una città importante come Milano, ancora segnata dagli effetti della pandemia ma con una grande voglia di ricominciare. Unieuro Portello è un negozio di città con una buona capienza, che consentirà l’ingresso in sicurezza a un significativo numero di clienti. È la nostra miglior risposta in termini di prossimità, servizio e omnicanalità alle nuove esigenze dei milanesi». Luigi Fusco, Chief Operations Officer di Unieuro