LG espande e diversifica la produzione di TV

LG espande e diversifica la produzione di TVLG Electronics sta espandendo il suo business televisivo con l’obiettivo di diversificare e aumentare ulteriormente la capacità produttiva. La componente chiave di questa strategia sarà lo stabilimento di Cibitung in Indonesia, che diventerà il nuovo hub regionale dell’azienda, rilevando due delle sei linee di produzione attualmente in funzione a Gumi, in Corea del Sud.

Il trasferimento dovrebbe aumentare l’efficienza della produzione di TV di LG Electronics in tutto il mondo, con Gumi che manterrà il suo status di torre di controllo e si farà carico anche del lavoro relativo ad altre attività in crescita di LG.

Questa decisione è parte di un quadro più ampio per riallineare la strategia di produzione di LG Electronics in modo da essere più aderente con la domanda in continua evoluzione. L’aumento della capacità produttiva nel sito indonesiano permetterà a LG di rifornire meglio i consumatori in Asia e in Australia. Il mercato europeo continuerà a essere rifornito dallo stabilimento di Mlawa in Polonia, mentre Reynosa e Mexicali in Messico saranno la fonte primaria di TV per LG in Nord America.

Fondato nel 1995, lo stabilimento di Cibitung sarà potenziato con un’automazione avanzata in tutti i processi di produzione, compresi l’assemblaggio, l’ispezione della qualità e l’imballaggio dei prodotti per la produzione di televisori, monitor e prodotti di segnaletica digitale. Con l’espansione e l’aggiornamento, a Cibitung LG Electronics aumenterà la sua capacità annuale fino al 50%.

Il ruolo di Gumi come centro di controllo per i televisori di LG e le relative aziende di display in tutto il mondo diventerà ancora più importante, poiché si concentrerà sulla produzione di display ad alta tecnologia come i televisori ultra-premium e i monitor medicali. Gumi sarà anche il centro di ricerca e il banco di prova per processi di produzione più efficienti.

 

Fonte: Eurosat