Fase 2 – Crescono le interazioni sui canali digitali di Gaggia Milano

Monica Milanovich, marketing manager Gaggia Milano
Monica Milanovich, Brand e Communication Manager di Gaggia Milano

Abbiamo chiesto a Gaggia Milano com’è stata la ripartenza e come è cambiato il rapporto con i consumatori; Monica Milanovich, Brand and Communication Manager ci ha parlato della crescita dell’e-commerce e delle interazioni sui canali digitali.

«Non possiamo parlare di ripartenza vera e propria, perché GAGGIA MILANO non si è mai fermata in questi mesi. Anche quando la produzione ha dovuto subire un fermo obbligato, gli stock nei nostri magazzini ci hanno permesso di gestire in modo efficiente la domanda. Siamo riusciti a soddisfare le richieste sia dei nostri distributori internazionali, che dei clienti Italia dotati di piattaforme e-commerce. Questo periodo ha registrato un forte incremento dell’attività online che non ci ha trovato assolutamente impreparati: si tratta, infatti, di un canale di vendita con il quale già lavoriamo molto e sul quale intendiamo continuare a crescere.

La nostra tipologia di prodotti ha certamente ricevuto particolare attenzione nella fase di lockdown: con le macchine da caffè Gaggia, i consumatori hanno potuto ritrovare a casa propria la qualità e il piacere unico di un espresso buono come al bar. Così, non hanno dovuto rinunciare a una delle più amate e consolidate abitudini quotidiane.

Parallelamente, abbiamo riscontrato un aumento di interazioni anche sui canali digitali dell’azienda. In questi mesi, in cui tutti abbiamo potuto riscoprire l’arte di condividere e comunicare, la community virtuale di Gaggia è cresciuta sempre di più. Molti utenti hanno avuto il piacere di mostrarci i loro momenti da “home barista”, in compagnia della loro bevanda preferita, preparata con una delle nostre macchine. L’hashtag per eccellenza è sempre #mygaggia, che riunisce attorno a sè utenti appassionati e interessati e ci permette di monitorare l’engagement di chi sceglie Gaggia Milano in Italia e nel mondo».