Il welfare di MediaWorld: il Board si riduce lo stipendio a favore di un aumento del contributo della cassa integrazione

Guido Monferrini, CEO di MediaWorld

Non possiamo conoscere gli effetti reali dell’iniziativa, ma in termini di messaggio ha un valore simbolico elevatissimo. MediaWorld ha deciso, per il mese di aprile “di aumentare con il 10% il contributo della Cassa Integrazione in Deroga”, che significa che per ogni giornata passata in cassa integrazione l’azienda riconoscerà a ciascun dipendente un 10% aggiuntivo della propria retribuzione. Di contro, per lo stesso periodo il Board e i dirigenti di MediaWorld si ridurranno lo stipendio del 20%.

Questa la comunicazione ai dipendenti del CEO Guido Monferrini che, con i fatti, applica i valori aziendali da sempre espressi.