CES 2020 – Sony presenta i nuovi televisori

Sony ZH8Sony ha svelato al Ces i nuovi TV Full Array LED 8K (serie ZH8 – 75 e 85 pollici), OLED 4K (A8 da 55 e 65 pollici e A9 da 48 pollici) e Full Array LED 4K (XH95 – 49, 55, 65, 75, 85 pollici, XH90 – 55, 65, 75 e 85 pollici).

Tutti i nuovi modelli implementano le più sofisticate tecnologie proprietarie per riprodurre fedelmente sullo schermo le intenzioni degli autori dei contenuti, rendendo la visione e l’ascolto ancora più coinvolgenti. Tra queste spiccano il processore X1 Ultimate (ancora più potente e performante), il sistema audio Sound-from-Picture Reality, la modalità Netflix Calibrated Mode e la tecnologia Ambient Optimization.

Il nuovo A9 di sony con schermo OLED da 48
Il nuovo A9 con schermo OLED da 48

I Full Array LED 8K ZH8 abbinano al sistema Sound-from-Picture Reality la tecnologia Frame Tweeter che fa vibrare la cornice del televisore per emettere il suono, dando allo spettatore la sensazione che l’audio arrivi direttamente dallo schermo. X-Motion Clarity, ovvero la tecnologia che rifinisce l’azione sullo schermo in tempo reale con una maggiore velocità di refresh e l’assenza di sfocamento, debutta anche sugli OLED mentre la tecnologia X-Wide Angle, disponibile sul modello Full Array LED 4K HX95 (da 55” in su) genera colori realistici e vividi da qualsiasi angolazione, preservando meglio i toni e la luminosità rispetto ai TV LED convenzionali.

Il Local Dimming Full Array, che varia dinamicamente i livelli di luminosità di alcune sezioni dello schermo in base al contenuto incrementando il contrasto e la luminosità, è ora disponibile anche sulla serie XH90 mentre i TV “premium” ZH8 e ZH95 sono dotati di telecomando in alluminio con tastiera retroilluminata.

La nuova tecnologia Ambient Optimization regola automaticamente la luminosità in base alla luce della stanza, aumentandola negli ambienti molto luminosi e riducendola in quelli più bui, così da ottenere una visione perfettamente bilanciata e naturale. La stessa tecnologia rileva persino gli oggetti presenti nella stanza che potrebbero assorbire o riflettere il suono, come tende e arredi, regolando l’acustica in modo da non compromettere la resa delle colonne sonore e degli effetti speciali.

La gamma Sony 2020 inaugura anche il nuovo concept di design Immersive Edge: per garantire un’esperienza di visione ancora più coinvolgente, gli schermi sono dotati di un supporto discreto dall’estetica minimalista, posizionato alle estremità dello schermo, in modo da risultare quasi impercettibile. Da segnalare anche la piattaforma Android TV con Google Assistant, Google Play Store e Chromecast, il supporto ai comandi vocali, la connettività con gli smart speaker Google e Amazon (Alexa), il supporto AirPlay 2 e HomeKit.

Oltre agli OLED ed ai LED Full Array che occupano la fascia premium, sono stati presentati a Las Vegas diversi TV Sony 4K economici, ma non per questo meno prestazionali ed interessanti.

Si parte dalla Serie XH85 declinata nei tagli da 43 e 49 pollici e dotata di processore 4K HDR X1 con tecnologia di rimasterizzazione HDR “object-based”, pannello Triluminos compatibile Dolby Vision, audio Dolby Atmos, connettività con smart speaker Google Home e Amazon Alexa, piedistallo in alluminio a lamelle e cornice in alluminio, supporto Apple AirPlay 2 e HomeKit, Android TV e modalità Custom per personalizzare le opzioni di visualizzazione e preservare le intenzioni dei creatori dei contenuti.

Un modello della Serie XH8 di Sony
Un modello della Serie XH8

La Serie XH61 (43, 49, 55 e 65 pollici) ripropone il processore HDR X1, il supporto Dolby Vision, Dolby Atmos, Smart Speaker, AirPlay 2 e HomeKit, il pannello Triluminos, il piedistallo ed il telecomando in alluminio, Android TV e la modalità Custom. I tagli da 55 e 65 pollici adottano il diffusore acustico X-Balanced che coniuga nitidezza audio e design slim.

La Serie XH80 (43, 49, 55, 65, 75 e 85 pollici) ripropone gran parte delle funzionalità e dotazioni della XH61 mentre la entry-level XH70 (43, 49, 55 e 65 pollici) adotta le tecnologie 4K X-Reality PRO, Triluminos e ClearAudio+ per un effetto surround più realistico e dialoghi più nitidi.

Fonte: Eurosat