Le 7 principali tendenze di consumo per questa stagione natalizia secondo PayPal

mercatini di natale
Designed by jeshoots / Freepik

PayPal ha commissionato ad Ipsos una ricerca per individuare le tendenze degli acquisti online di questo Natale. Interessante notare che secondo i dati cresce la scelta del canale online per i regali che spesso non sono neppure tangibili, sostituiti da abbonamenti a contenuti online on-demand che non richiedono la consegna.

1. Gli acquisti dell’ultimo minuto rendono la corsa ai regali di Natale sempre più stressante ed è per questo che sempre più persone in Italia cercano una soluzione online. La sicurezza sarà la chiave a cui pensare, per fare shopping durante questa stagione festiva. Secondo lo studio Ipsos, infatti, il 29% dei consumatori globali non si fida del processo di acquisto sui social media, e il 48% di loro è preoccupato per la sicurezza dei propri dati durante gli acquisti tramite dispositivo mobile. Con il 97% dei consumatori globali che fanno acquisti online, e il 72% che paga attraverso un telefono cellulare, questo è un aspetto che deve essere affrontato.

2. Il pagamento on-the-go, tramite dispositivi mobile, sarà ancora più comune durante la stagione natalizia. Con la rivoluzione del commercio mobile, non sorprende che non solo le abitudini di acquisto online cambino, ma anche le esperienze in-store. In Italia, il 29% dei consumatori ha utilizzato un metodo di pagamento contactless via smartphone negli ultimi 6 mesi quando ha pagato in uno store.

3. I social media, come canali per lo shopping festivo, diventeranno sempre più importanti, anche se non rappresentano ancora uno dei mezzi più utilizzati. In media, il 30% dei consumatori italiani ha effettuato un acquisto negli ultimi 6 mesi utilizzando i social media. Fra questi, la fascia dei Millenials è la più propensa a farlo, e il 34% di loro lo ha concretamente fatto.

4. I regali digitali come gli abbonamenti per contenuti online on-demand o per gaming pass stanno diventando sempre più diffusi. Questi regali hanno reso lo shopping online ancora più facile, in quanto non solo non si devono affrontare code nei negozi, ma non richiedono la consegna. Oggi, il 27% dei consumatori globali utilizza il cellulare per pagare beni digitali o virtuali: sempre più persone optano per regali originali e diversi, come un abbonamento a Spotify o Netflix, un e-book o un software, i quali possono essere pagati in tutta sicurezza tramite PayPal.

5. Quest’anno il dibattito sull’ecologia è stato presente più che mai e avrà un impatto sugli acquisti.

6. In molti mercati le persone si rivolgono alle imprese locali per dei regali unici.

7. La stagione delle vacanze sta diventando per molti il momento per le donazioni a enti di beneficienza in sostituzione dei regali tradizionali.