1000Miglia green, Bimar terza sul podio

ceo bimar brianziBimar, official partners della 1000Miglia Green, si è posizionata sul podio della gara, sia nelle vendite e nelle prenotazioni che nella gara. Il CEO Edoardo Brianzi infatti, ha partecipato come navigatore, accompagnato dal pilota Alberto Guerini, famoso per la sua carriera nella conduzione di aerei ed elicotteri, alla competizione a bordo della Porsche Panamera Ibrido concessa gentilmente per l’occasione da Shopty, partner Bimar, ed ha vinto il terzo posto di categoria per le ibride. Ma la vera vittoria è stata un’altra: per aderire allo spirito green della manifestazione, Bimar ha prodotto un monopattino elettrico in serie limitata, il MP1000M, realizzato in soli 1000 pezzi brandizzato e personalizzato per la manifestazione. Ed allo stand aziendale in piazza Gae Aulenti a Milano è stato successone di vendite e di prenotazioni.

«Oggi ho una doppia soddisfazione – dichiara Brianziquella di essere arrivato terzo accompagnato da uno dei miei più cari amici di sempre e quello di essere riuscito a lanciare un messaggio importante: il Pianeta è a rischio e tutti noi possiamo contribuire a salvarlo, anche con piccoli gesti. Investire nella mobilità ecosostenibile è la scommessa del futuro e Bimar vuole crederci. Sono felice, viste anche le vendite, di aver incontrato così tanta sensibilità e attenzione anche nella popolazione. Lo spirito innovativo della 1000Miglia Green rispecchia perfettamente lo spirito della mia azienda, sempre attenta alle novità del mercato e pronta a rivoluzionarsi».

Il monopattino, che può percorrere una velocità di anche 20 km/h, è dotato di un doppio sistema di frenatura, freno a disco posteriore, freno elettrico in ABS con leva anteriore, luci anteriori e posteriori, segnatore acustico per una sicurezza garantita al 100%. Un design ed una progettazione di altissimo livello completamente italiana lo rendono un mezzo che coniuga eleganza a comodità e versatilità di utilizzo.

Bimar ha poi in progettazione e produzione altre tre serie di monopattini elettrici dedicate ai mondi più diversi, da quello dello sport velico, allo yachting, agli spostamenti in città, tutte rispondenti alle normative europee e al Decreto Ministeriale del 27 luglio 2019. (DM del 27 luglio 2019).