ECOVACS – Grandi potenzialità per le vendite

Simone Gambarato, Responsabile Vendite per l’Italia di ECOVACS Robotics
Simone Gambarato, Responsabile Vendite per l’Italia di ECOVACS Robotics

Il mercato italiano dei robot aspirapolvere è ancora all’inizio del suo sviluppo, ma nasconde un grande potenziale, che porterà risultati importanti solo se gli operatori saranno in grado di “educare” il consumatore finale a conoscere e ad apprezzare i grandi vantaggi di questa nuova generazione di prodotti. ECOVACS Robotics è pronta a creare importanti sinergie con la distribuzione per supportarla in fase di vendita con strumenti molto sofisticati. Ne abbiamo parlato con Simone Gambarato, Responsabile Vendite per l’Italia di ECOVACS Robotics.

Attraverso quali canali distributivi state veicolando i prodotti ECOVACS?
Attualmente siamo presenti soprattutto sul canale online, con partner importanti come Amazon e Onlinestore. Lavoriamo però anche con piccoli rivenditori indipendenti specializzati in aree particolari, come la pulizia professionale o i prodotti robotici stessi. Abbiamo inoltre stipulato un accordo con Conad Del Tirreno, un partner per noi molto importante: crediamo nella futura diffusione massiccia dei robot e quindi nel grande potenziale che la GDO può offrirci per promuovere i nostri prodotti. Nel breve periodo promuoveremo il brand anche tramite rivenditori specializzati della GDS, allargando l’offerta ai consumatori affiliati a tali catene.

Con quali strumenti è possibile, a suo avviso, stimolare le vendite in un settore come il vostro?
Senza dubbio una volta che il prodotto arriva in negozio, deve essere spiegato. È necessario non vendere unicamente i nostri prodotti, ma anche i servizi a disposizione. Per questo possiamo dotare i negozi di strumenti molto evoluti, che assistano gli addetti presenti nei negozi o comunicando direttamente al consumatore. Tra questi, troviamo davvero utile ed efficace la piattaforma Loadbee, che abbiamo già sperimentato con successo in Germania.

Come funziona?
Si tratta di uno strumento molto utile, in grado di spiegare il prodotto attraverso QR code o chip NFC, che vengono inseriti negli espositori o nei cartellini della catena. Basta che il cliente scannerizzi con lo smartphone uno dei due sistemi e in automatico appare un link che rimanda a contenuti molto ricchi sull’utilizzo, le funzioni, le potenzialità del prodotto, comparandolo anche ad altri prodotti simili di ECOVACS

Cosa si può fare per accrescere la sinergia tra industria e distribuzione allo scopo di aumentare le vendite?
Tra le funzioni della piattaforma Loadbee c’è anche la possibilità di inserire una modalità di acquisto diretta presso il negozio online del rivenditore dove è stato scansito il QR code, in modo da far sì che la vendita si concluda comunque all’interno dell’ecosistema della catena del negozio e non altrove. Questo crea una buona sinergia con la distribuzione. Al momento siamo agli arbori nell’uso di questa piattaforma, ma il nostro obiettivo è quello di supportare in tutti i modi le vendite, anche attraverso un’adeguata formazione degli addetti, cercando di trasmettere quell’entusiasmo necessario alla vendita, che spesso manca.

Come gestite le attività post-vendita?
Abbiamo un servizio clienti molto efficiente. In caso di problemi con i prodotti, lo stesso cliente o il rivenditore possono contattarci attraverso un numero verde gratuito il nuovo servizio di Live Chat presente nell’App, con operatori a disposizione per capire il problema e dare alcune informazioni già telefonicamente. Se è invece necessario riparare o far sostituire il prodotto, forniamo un’etichetta per spedirlo a nostre spese da qualsiasi ufficio postale presso il centro di riparazione di ECOVACS. In breve tempo l’apparecchio viene riparato o sostituito e rinviato al cliente con un corriere.