Whirlpool vende il complesso aziendale di Napoli

Whirlpool: sit-in operai davanti al Mise, "Il lavoro non si tocca"
Immagine tratta dal sito Fiom-Cgil

Ieri Whirlpool EMEA ha comunicato durante l’incontro presso il Ministero dello Sviluppo Economico, la decisione di trasferire il complesso aziendale di Napoli alla società Passive Refrigeration Solutions S.A. (PRS), attiva nel campo della produzione e vendita di sistemi di refrigerazione passiva, che ha sviluppato un brevetto unico nel campo dei container refrigerati.

Secondo l’azienda, «il trasferimento del ramo d’azienda rappresenta l’unico modo per tutelare la massima occupazione a Napoli e offrire un futuro sostenibile di lungo termine allo stabilimento che, in alternativa, avrebbe cessato ogni attività produttiva a causa del
declino della domanda di lavatrici di alta gamma a livello internazionale e il conseguente calo della produzione che hanno portato lo stabilimento di Napoli ad operare al di sotto del 30% della propria capacità produttiva, determinando così una situazione non più sostenibile per l’azienda e per i propri dipendenti».