“Scrivimi” di Bompani conquista Venezia

“Scrivimi” di Bompani conquista VeneziaDa Monica Bellucci ad Alessandro Gassman, da Laura Chiatti a Gianni Amelio, da Ferzan Ozpetek a Elena Sofia Ricci. E poi Stefania Rocca, Michelle Hunziker, Massimo Ghini, Nina Zilli, Rocco Papaleo e persino Alberto Barbera, Direttore della Mostra del Cinema di Venezia: sono solo alcuni dei nomi importanti del cinema italiano che in questi giorni hanno autografato il frigorifero Retrò Scrivimi, ideato dall’azienda modenese Bompani. Anche quest’anno, infatti, Bompani era presente alla 76esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia presso lo spazio della Fondazione Ente dello Spettacolo.

«La presenza a Venezia è un modo per fare conoscere a tutto il mondo la bellezza e il design che caratterizzano i prodotti italiani. Bompani è ambasciatore proprio di questo messaggio importante: vogliamo rappresentare un modo di vivere, di mangiare e cucinare italiano. Noi amiamo progettare elettrodomestici belli, funzionali e unici, che durano nel tempo come i migliori film della storia del cinema» afferma Enrico Vento, l’imprenditore che ha rilanciato la storia della Bompani e che punta su una produzione principalmente made in Italy.

Lo Scrivimi Special Edition 2019, ricoperto dalle firme dei VIP, diventerà un pezzo unico e irripetibile che verrà battuto all’asta per finanziare un’attività didattico-formativa in ambito cinematografico, in collaborazione con Fondazione Ente dello Spettacolo.