IFA 2019 – Asus: novità per tutte le anime tech

asus ifaDopo il Computex dove gioca in casa, IFA ha sempre avuto un ruolo fondamentale per la taiwanese Asus. Per l’edizione 2019, in occasione del suo 30esimo anniversario, l’azienda ha fatto le cose in grande presentato prodotti per diverse tipologie del variegato mercato hi-tech: dal wearable ai portatili, passando per smartphone e workstation.

asus ifaPotente, ma non per tutti
A spiccare è la nuova e tanto attesa versione Ultimate Edition del ROG Phone II dedicata agli amanti dei videogiochi e a chi ama un telefono ad alte prestazioni. Si tratta di un terminale 4G LTE in arrivo in autunno con un prezzo di 1.199 euro, con colorazione Matte Black e un particolare motivo grafico sul retro della cover, oltre a specifiche aggiornate rispetto alla Elite: 12 Gigabyte di RAM e un Terabyte di memoria interna.
Il processore è uno Snapdragon 855 Plus a 2.96GHz specificatamente dedicato ai gamer come lo schermo AMOLED da 6,59” con risoluzione di 1.080 x 2.340 pixel e refresh di 120Hz/1ms, oltre agli altoparlanti stereo posizionati frontalmente.
La batteria è da 6.000 mAh compatibile con ricarica rapida a 30W, da segnalare l’ingresso USB C laterale e la doppia fotocamera posteriore con sensore principale da 48 Megapixel Sony IMX586.

asus ifaSmartwatch della svolta
Decisi passi in avanti in ambito smartwatch con il VivoWatch SP. Il modello incorpora i sensori ECG e PPG di livello medico incorporati in un design più accattivante ed ergonomico rispetto al precedente – e ora vanta uno schermo tondo sensibile al tocco.
L’autonomia dichiarata è di 14 giorni, per una resistenza all’acqua fino a 50 metri di profondità (5 ATM) e cinturino a sgancio rapido.
Evolute le funzioni di tracker durante tutto l’arco della giornata: frequenza cardiaca, pressione e livello di ossigeno nel sangue, indice ANS riguardo all’attività nervosa autonoma e conseguente calcolo del livello di stress.
La tecnologia ASUS HealthAI è in grado di dare consigli wellness personalizzati basandosi sulle abitudini dell’utente.
Al dispositivo non manca un animo sportivo, grazie all’antenna GPS integrata lo smartwatch Asus può dire la sua anche come coach (avvisi per il mantenimento del ritmo tramite vibrazioni) e compagno di allenamento con calcolo di velocità, distanza, durata e ritmo di allenamento, eventuale saturazione dell’ossigeno per chi ama il training in quota o il trekking, oltre alla possibilità di scaricare e analizzare i dati e la presenza dell’altimetro.
Prezzo non ancora disponibile.

asus ifaPrestazioni e stile per i contenuti multimediali
Per quanto riguarda le workstation, anche portatili, da Asus una carrellata di prodotti dedicati in particolare alla creatività e a chi lavora con i contenuti multimediali con la gamma ProArt che si distingue per precisione, prestazioni e connettività.
ProArt StudioBook grazie alla GPU Nvidia GeForce RTX è in grado d’offrire le funzioni di ray tracing in tempo reale e accelerazione dell’IA, oltre ai modelli premium ProArt StudioBook One e ProArt StudioBook Pro X, la serie comprende anche ProArt StudioBook Pro 17/15 e ProArt StudioBook 17/15 con entrambe le opzioni GPU Quadro e GeForce e tutte dotate di Windows 10.
ProArt StudioBook One e Pro X vantano la scheda grafica NVIDIA Quadro RTX (6000 per il primo modello e 5000 per il secondo) e sono mossi dai processori Intel Core i9 di nona generazione.
One ha un potente sistema di raffreddamento caratterizzato da un modulo termico in lega di titanio super leggero e ottimizzato per un migliore flusso d’ingresso e scarico dell’aria, mentre tutti i componenti che generano calore (CPU, GPU e sistemi termici), sono posizionati dietro il display per garantire un uso del portatile sulle ginocchia dell’utente.
Il display ha una risoluzione 4K UHD (convalidato Pantone) e una frequenza di aggiornamento di 120Hz.
Pro X è il primo laptop con Nvidia Quadro con lo ScreenPad 2.0 di ASUS, un touchscreen secondario interattivo dona al portatile un’interfaccia aggiuntiva con esperienza simile a quella dello smartphone.
ìProArt Station D940MX è invece un desktop compatto (8 litri) e con un design degno di nota, ma con tutta la potenza necessaria per i creatori di contenuti. Il PC vanta un processore Intel Core i9 con memoria DDR4 da 26 GB a 64 GB, memoria Nvida Quadro RTX 4000 o NVIDIA GeForce RTX 2080 Ti, doppio storage con SSD PCIe da 512 GB e HDD da 1 TB e connettività ultraveloce, comprese le doppie porte Thunderbolt 3 sul pannello anteriore.
Il sistema incorpora una camera di vapore 2D e tubi di calore per ridurre le temperature interne fino a 6,8 ° C, unita a quattro ventole nello chassis e una ausiliaria sul disco rigido.
ProArt Display PA32UCG è invece il primo display professionale al mondo HDR 1600 a 120Hz e frequenza di aggiornamento variabile. È dotato di risoluzione UHD 4K, retroilluminazione mini LED per una luminosità full-screen di 1.000 nits, un picco di 1.600 nits e un rapporto di contrasto di 1.000.000:1.