Cosa fa la differenza nei televisori LG

LG Alessandro Zearo Alessandro Zearo, LG HE Marketing Manager dice la sua su quelle che sono le caratteristiche che vanno assolutamente considerate quando si acquista un televisore nuovo.

Qualità dell’immagine Nel mondo del TV sicuramente LG è sinonimo di OLED. La qualità dell’immagine si deve però calare in un ambiente domestico sempre più multicanale dove alla TV lineare vengono accompagnate le piattaforme SVOD come Netflix, NowTV o Amazon Prime Video e i VOD classici come YouTube. In questo senso, LG punta a semplificare la vita degli utenti attraverso l’uso dell’Intelligenza Artificiale e migliorando l’esperienza audio-visiva su tutti i prodotti delle linee OLED e NanoCell. Così la qualità delle immagini TV prodotte viene ottimizzata indipendentemente dalla qualità della sorgente dei contenuti. Inoltre, siccome la qualità dell’immagine varia anche al variare di fattori esterni, i TV possono adattare automaticamente la luminosità in base a quella dell’ambiente esterno. Infine, riconoscendo il tipo di segnale in entrata (per esempio un film o una canzone), viene ottimizzata l’equalizzatore per restituire il suono più adatto per il tipo di contenuto andando a ricreare fino a 5.1 canali virtuali.

Smart TV Oggi la scelta di un TV passa necessariamente anche dalla capacità di avere accesso alle app con i contenuti del momento, ma anche dalla facilità d’uso della piattaforma smart. Il sistema operativo WebOS 4.5 garantisce in questo senso un’esperienza di fruizione dei contenuti semplice, rapida e intuitiva.Ma è l’utilizzo del TV nel complesso che deve essere semplice e intuitivo. Per questo motivo, LG utilizza l’IA anche per poter interagire con il TV tramite il Natural Language Processing. Questo permette di processare richieste complesse, riconoscere abitudini e gusti dell’utente suggerendo nuovi contenuti su misura e riordinando le App in base al suo utilizzo.

Connettività e sicurezza Il TV è concepito sempre di più come “smart-hub” della smart home. Per questo motivo è fondamentale che il TV sia connesso e compatibile con gli altri smart device domestici. In quest’ottica i TV di LG integrano Google Assistant e Amazon Alexa: si attivano semplicemente premendo gli appositi tasti e parlando direttamente nel microfono integrato al telecomando puntatore. I TV sono inoltre compatibili con Apple HomeKit e Airplay2.

Flessibilità di utilizzo Il panorama dei formati audio e video attualmente disponibile è molto vasto ed è quindi importante che un TV di ultima generazione sia in grado di offrire il supporto a tutti quelli più diffusi. I TV LG sono compatibili con numerosi formati, compresi HDR, Dolby Atmos, e Dolby Vision.

Estetica e design Con l’aumento delle dimensioni degli schermi, cresce anche l’esigenza di avere un prodotto in grado di adattarsi al contesto domestico diventando un vero e proprio elemento di arredo. Per questo, i nostri TV offrono un design accattivante, sofisticato e minimalista caratterizzato bordi molto sottili e spessore minimo.

 

Fonte: Eurosat