L’ “Uno contro Zero” come se fosse una magia

Remedia – Consorzio nazionale no-profit per la gestione eco-sostenibile di tutti i Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (RAEE), pile e accumulatori esausti –, in collaborazione con Aires, ha concluso il roadshow (60giorni, 20 tappe) organizzato nei punti vendita Unieuro – intitolato “La magia del riciclo”- per sensibilizzare le famiglie (quindi genitori e figli) sul riciclo dei RAEE e il servizio “Uno contro Zero” (che significa raccolta gratuita dei Raee da parte dei negozi senza obbligo di acquisto), che dà la possibilità di conferire i piccoli rifiuti elettrici ed elettronici presso i punti vendita di elettronica di consumo ed elettrodomestici.

Il progetto, che ha vinto il “Bando SNSVS1 – Capitan Sostenibile e piccoli RAEE numero NP 16” del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, è coerente con l’impegno pluriennale di Remedia nella sensibilizzazione dei bambini e delle loro famiglie in merito alla raccolta e al riciclo dei rifiuti tecnologici, soprattutto dei piccoli RAEE. L’Italia è ancora deficitaria nella raccolta dei Raee, ampiamente surclassato da Germania, Francia e Regno Unito: l’educazione deve partire sin da piccoli.
“Siamo molto soddisfatti del riscontro positivo ricevuto anche da questo progetto, in tutte le sue tappe.” ha commentato Danilo Bonato, Direttore Generale Remedia “Siamo sempre più convinti che per promuovere e incentivare comportamenti virtuosi nei consumatori sia indispensabile l’impegno della grande distribuzione. La collaborazione con AIRES e Unieuro è stata fondamentale per la buona riuscita dell’iniziativa e ha confermato la volontà del mondo retail di contribuire al raggiungimento degli ambiziosi target di raccolta europei.”