Unieuro porta a Radio Italia il progetto #cuoriconnessi

Marco Titi, direttore marketing di Unieuro

Dopo il grande riscontro a Radio Italia Live – Il concerto a Palermo il 29 giugno scorso, il progetto #cuoriconnessi promosso da Unieuro è su Radio Italia.

Luca Pagliari, il giornalista e storyteller che segue il tour, sarà ospite di Radio Italia tutti i sabati pomeriggio da luglio a settembre: alle 18:38, all’interno della fascia coordinata dalla speaker Francesca Amendola (su Radio Italia il numero di ascoltatori nel giorno medio è di 5.308.000), Pagliari spiegherà il progetto #cuoriconnessi, parlerà di cyberbullismo e racconterà alcune storie vere di ragazzi e ragazze che hanno vissuto in prima persona questa problematica.

«Il bello di #cuoriconnessi è proprio il fatto che non ci sono professori o grilli parlanti sul palco davanti ai ragazzi. Ci sono altri ragazzi come loro, che hanno saputo vincere le proprie battaglie con il sostegno delle persone care e l’aiuto di Polizia di Stato. Quello che ci preme comunicare è l’importanza della condivisione: è fondamentale parlarne», afferma Pagliari.

Oltre alla partecipazione in radio, il progetto prevede un tour con la proiezione di un docufilm e le testimonianze live di chi ha affrontato il cyberbullismo.

Dichiara Marco Titi, Direttore Marketing di Unieuro: «La nostra azienda conferma la propria responsabilità di impresa con il sostegno a #cuoriconnessi, un progetto, sviluppato in collaborazione con Polizia di Stato, in cui crediamo già da tre anni e che continueremo a portare avanti. Questa partecipazione alla rubrica di Francesca Amendola è un’importante cassa di risonanza, che darà ancora più visibilità a questa tematica e arriverà direttamente a tutti coloro che saranno in ascolto su Radio Italia. È un modo per rinsaldare il nostro impegno a informare e sensibilizzare il più alto numero possibile di persone su questo fenomeno terribile».