Ricavi Unieuro in crescita del 18,3%

G.NicosantiIl Consiglio di Amministrazione di Unieuro ha esaminato e approvato il Resoconto intermedio di gestione al 31 maggio 2019.

Nel primo trimestre dell’esercizio 2019/20, come sempre non particolarmente significativo per via della stagionalità del business, Unieuro ha registrato risultati in crescita. I ricavi si sono attestati a 495,3 milioni di Euro, in aumento del 18,3% rispetto all’anno scorso, mentre l’EBITDA Adjusted è più che raddoppiato a quota 3,2 milioni di Euro.

La società ha precisato che l’ottima performance è riconducibile alle azioni di crescita intraprese, che hanno portato a un’espansione del network di negozi diretti ed indiretti e delle attività digitali di Unieuro.

Giancarlo Nicosanti Monterastelli, amministratore delegato di Unieuro, ha commentato: «Il nuovo esercizio è partito nel migliore dei modi, registrando performance a doppia cifra in un periodo dell’anno pur stagionalmente poco significativo per vendite e redditività».

«Il grande successo commerciale della riapertura a marchio Unieuro dei negozi ex-Pistone, avvenuta in tempo record, ha fortemente contribuito al risultato e ci conferma ancora una volta come i motori del successo aziendale siano da ricercare nella bontà della nostra strategia di crescita e nella passione e impegno delle nostre persone».

Qui i risultati.