LG – Leader tecnologici

Francesco Salza, direttore commerciale LG
Francesco Salza, direttore commerciale LG

Secondo marchio in Italia e primo nel mercato delle lavatrici frontali con tassi di crescita a due cifre. Sono questi i dati GfK diffusi da LG durante una conferenza stampa tenutasi ieri alla Scala di Milano, durante la quale sono stati presentati i nuovi modelli per il lavaggio e per il freddo, nati tutti da un attento studio delle esigenze del consumatore, sempre più interessato alla sostenibilità, al design, alle grandi capacità, all’affidabilità e alla tecnologia, intesa come sinonimo di funzionalità. Non solo quindi connettività, ma prodotti in grado di evitare sprechi e di consentire un effettivo risparmio energetico ed economico.

La crescita più importante, ci ha spiegato Francesco Salza, direttore commerciale LG si è realizzata nella fascia Premium, un cambio di passo rispetto al passato che ha portato ad un’evoluzione del mercato e ha spinto il trade a ripensare gli allestimenti per essere più vicino alle esigenze dei consumatori.

Tante le tecnologie del freddo, finalizzate a conservare i cibi freschi più a lungo come nel caso di Door Cooling e Linear Cooling+, che mantengono la temperatura costante all’interno del frigo, soprattutto nella zona della porta, dove sono concentrati i cibi più deperibili e le dispersioni sono più alte. Grande attenzione anche alla personalizzazione del livello di umidità grazie a FRESHBalancer e a FRESHConverter, che creano le condizioni ottimali per conservare gli alimenti senza avere impatti sui consumi, che arrivano fino alla classe A+++-40%.

Nel lavaggio, i nuovi modelli sono dotati di intelligenza artificiale in grado di riconoscere il peso e il tipo di tessuto, garantendo un lavaggio più efficiente e una maggiore cura dei capi. Più attenzione anche al risparmio di tempo grazie alla tecnologia TURBOWash 360° che consente lavaggi in 39 minuti. La svolta è data dal motore 6 Motion Direct Drive che si muove diversamente in base al tipo di lavaggio impostato e che grazie a quattro getti spray è in grado di far arrivare l’acqua in tutta la larghezza e la lunghezza del cestello, che – fermo restando l’ingombro esterno – è più grande e ha una maggiore capacità.

Da quest’anno inoltre è possibile acquistare separatamente Twin Wash Mini, il cassetto inferiore per lavaggi delicati che consente di ampliare ulteriormente la capacità di carico.