L’efficienza di USP premiata da Haier

Premio Haier-UspNel corso di una cerimonia svoltasi in Cina, USP, Universal Service Provider, ha ricevuto un premio speciale da parte di uno dei suoi più importanti clienti, il colosso dell’elettrodomestico Haier, che le ha conferito la targa come 2018 Overseas Service Core Partner.

Con questo riconoscimento, la multinazionale cinese ha voluto sottolineare la sua soddisfazione per il lavoro svolto da USP, che gestisce il servizio post-vendita dell’azienda a trecentosessanta gradi, dal primo contatto con i clienti o il trade, fino alle riparazioni e alla gestione dei ricambi.

In ognuno di questi ambiti USP è stata riconosciuta come altamente efficiente, registrando un elevato livello di soddisfazione da parte dei consumatori.

Luca QuadrioA ritirare il premio durante la cerimonia in Cina è stato Luca Quadrio, responsabile IT e sviluppatore software interno dell’azienda, che ha realizzato i sistemi informatici estremamente evoluti, i quali permettono di mantenere un’efficienza costante, una grande precisione in tutte le fasi del post-vendita e una notevole velocità nell’evasione degli ordini.

«USP – dichiara Luca Quadrio – si occupa di post-vendita a trecentosessanta gradi per importanti brand dell’elettrodomestico. Oltre ad Haier, abbiamo accordi anche con Beko, Fisher&Paykel, Amica e altri marchi del settore. La nostra struttura ci permette di offrire una copertura locale e nazionale: siamo infatti presenti dalla Lombardia alla Calabria, con sedi e tecnici altamente specializzati, in grado di assicurare massima affidabilità e velocità. Operiamo inoltre anche in Polonia».

Una delle più recenti acquisizioni di USP è proprio una multinazionale polacca, Amica, per la quale sono stati attivati servizi particolari, come la realizzazione di un’area espositiva nella sede dell’azienda, in grado di allestire showroom mono o plurimarca per aiutare le aziende a ottenere maggior visibilità.

«Per Amica, che è entrata recentemente nel mercato italiano – prosegue Quadrio – abbiamo realizzato uno showroom all’interno della nostra sede. Un servizio interessante che possiamo dedicare anche ad altri brand. Oltre a questo, i nostri servizi spaziano tra diversi ambiti, a seconda degli accordi sanciti con ogni cliente. In alcuni casi, come per Haier, abbiamo brandizzato i nostri furgoni, per offrire un’assistenza personalizzata al cento per cento. Per Fisher&Paykel, invece, gestiamo anche il call center del customer care, seguendo tutto lo svolgimento della pratica, dalla raccolta della prima segnalazione di guasto fino alla riparazione completa del prodotto. Tra gli altri servizi, siamo anche in grado di offrire la gestione centralizzata del magazzino ricambi, seguendo il produttore in tutte le fasi che essa comporta: la pianificazione, il controllo dello stock necessario e il riordino alle fabbriche».

A garantire massima efficienza nelle varie fasi della riparazione è senza dubbio anche la possibilità di controllare in tempo reale la disponibilità dei ricambi, fattore chiave per interventi rapidi, precisi e per un’evasione degli ordini in tempi brevi. Consapevole di quest’aspetto, USP ha sviluppato il proprio software in modo tale da permettere una verifica immediata dei ricambi stessi.

«Ancora una volta grazie al nostro software – spiega Luca Quadrio – consentiamo ai nostri tecnici dislocati sul territorio nazionale, sia di visualizzare la disponibilità e tutte le informazioni legate ai ricambi in tempo reale, che di ordinarli. Siamo orgogliosi del fatto che un brand prestigioso come Beko ci abbia scelti come partner per la gestione esclusiva dei ricambi in Italia».

 

Leggi l’intervista sul numero di maggio della rivista eldomtrade