Gaggia – Il rito del caffè non tramonta mai

Monica Milanovich, marketing manager Gaggia Milano
Monica Milanovich, marketing manager Gaggia Milano

La vita frenetica ci costringe a rinunciare a tante cose, ma non al caffè che, anzi, resta un momento di ristoro e relax a cui non si dice mai no, anche perché le macchine moderne permettono una fruizione veloce, intuitiva e personalizzata, come spiega a Eldom Trade Monica Milanovich, marketing manager di Gaggia Milano.

Il consumo di caffè è ancora inserito in un rituale, nonostante la fretta dei tempi moderni e la disponibilità di sempre più numerose bevande calde?
È forse proprio la fretta della quotidianità contemporanea ad aver fatto recuperare il desiderio di riprendersi il tempo per dedicarsi ai rituali che fanno stare bene. Uno di questi è certamente la preparazione del caffè, bevanda alla quale noi Italiani diamo da sempre grande importanza. Il consumatore consapevole riserva volentieri qualche minuto in più per gustare un ottimo espresso e va quindi alla ricerca di prodotti che possano essere complici nel soddisfare le esigenze di piacevolezza e qualità. Utilizzando le nostre macchine, tutti possono essere protagonisti del loro momento caffè.

Come risponde Gaggia alle richieste dei nuovi consumatori?
Gaggia risponde offrendo una gamma di macchine da caffè che incontrano le esigenze dei consumatori e si adattano a diversi stili di vita. Per esempio, i tradizionalisti amanti dei rituali e della preparazione “come al bar” possono scegliere tra diverse proposte di macchine manuali. Invece, per coloro che non vogliono rinunciare al piacere del caffè appena macinato e di un espresso autentico, ma preferiscono la funzionalità automatica e la praticità di intuitivi display, ci sono le super-automatiche, dalle più semplici alle più evolute.
Inoltre, per dare risposta alla crescente attenzione del mercato verso bevande che vanno oltre il classico espresso, stiamo sviluppando prodotti davvero facili da utilizzare grazie a interfacce di ultima generazione. Sarà ancora più immediato ottenere cappuccino, latte macchiato, caffè crema e molte altre bevande, preparate secondo le ricette tradizionali, con la semplice pressione del tasto dedicato.

Quanto si avvicina oggi il caffè del bar a quello domestico?
L’espresso preparato con una macchina Gaggia per uso domestico non ha nulla da invidiare a quello che si può gustare al bar. Infatti, la nostra storia nasce in quel mondo, da cui ancora oggi prendiamo ispirazione per trasmettere nei nuovi prodotti la nostra tradizione unica. Ai consumatori offriamo inoltre la possibilità di crearsi un’esperienza su misura, personalizzando il risultato a partire dalla miscela, che sono liberi di scegliere secondo il proprio gusto personale e le proprie abitudini. “Su misura”, con le macchine automatiche, è anche poter selezionare il grado di macinatura del caffè, l’intensità dell’aroma, la lunghezza dell’espresso. Insomma, Gaggia offre la qualità e l’esperienza del bar direttamente a casa propria.

In ambito distributivo, come si può trasmettere “l’esperienza del caffè” al cliente finale, dato il grande affollamento di prodotti e marchi?
Gaggia si contraddistingue per una storia che pochi altri marchi possono vantare. Nei nostri prodotti cerchiamo di trasmettere tutta questa “expertise”, per offrire un’esperienza di qualità e valore. Valore che risiede anche nella volontà dell’Azienda di concentrare la produzione della sua gamma in Italia, confidando anche in un know-how locale elevato, garanzia di qualità offerta superiore. Non si tratta solo di preparare un caffè: chi utilizza un prodotto Gaggia entra a far parte di un mondo che dà grande importanza ai piccoli momenti, ai rituali, allo stile. Inoltre, cerchiamo di trasmettere i nostri messaggi con un linguaggio comunicativo coerente a livello globale.

Come si può fidelizzare un consumatore anche dopo l’acquisto?
Il consumatore apprezza certamente il servizio di assistenza dopo l’acquisto: i nostri centri in Italia sono numerosi e ben distribuiti. Stiamo cercando di allargare anche la gamma di accessori che possano offrire al consumatore un’esperienza espresso completa. In quest’ottica, lo scorso settembre abbiamo lanciato una linea caffè a marchio Gaggia Milano, al momento disponibile solo nei nostri centri assistenza autorizzati; il nostro core business rimangono le macchine, ma questa proposta vuole essere un ulteriore servizio a favore di un espresso perfetto, di alta qualità.
Stiamo anche aumentando la nostra presenza sui canali social, per essere ancora più vicini ai nostri consumatori attuali o potenziali. Diamo grande importanza all’utente finale, offrendo consigli, suggerimenti e supporto.

Quali sono i progetti e le aspettative di Gaggia per l’anno in corso?
Attenti alle esigenze dei consumatori e ai trend del mercato, anche nel 2019 andremo a introdurre delle novità nell’offerta di gamma di automatiche e manuali. Al centro del nostro lavoro di ricerca e innovazione c’è sempre il rispetto della filosofia aziendale che si fonda sulla “tradizione in continua evoluzione”, per offrire al consumatore l’esperienza di un espresso buono come al bar nel comfort della propria casa. Le novità rispetteranno, sia nel loro design che nella comunicazione, quello stile che è nota distintiva del nostro brand. Le prospettive per il 2019 sono positive, non solo sulla base dei risultati di forte crescita registrata nell’ultimo quadriennio, ma anche perché abbiamo seguito un’attenta e dedicata “strategia glocal” che ci sta premiando, e ci consente di essere reattivi su mercati con dinamiche e tendenze diverse, offrendo periodicamente novità vicine alle necessità dei consumatori.