Sony a MWC – 21:9 in palmo di mano

Xperia 10 Plus
Xperia 10 Plus

Ad attirare l’attenzione tra gli annunci Sony al Mobile World Congress sono i nuovi smartphone Xperia 10 e 10 Plus grazie al debutto del display con rapporto 21:9 anche in una fascia di prezzo più accessibile per il grande pubblico.
Entrambi i nuovi modelli sono terminali 4G, evidente l’intento della casa di temporeggiare riguardo allo standard 5G e concentrarsi sul rendere ancora più appetibili i suoi smartphone grazie a funzioni già pienamente fruibili dall’utente e muovendosi in una direzione che è sempre stata il suo piatto forte, quella del multimediale.

La “TV portatile”
Lo schermo con il nuovo formato ha una dimensione di 6.0” per l’Xperia 10 e di 6.5” per il Plus. L’idea dell’azienda giapponese è puntare su smartphone destinati a chi sul mobile è esigente in termini di visione dei filmati o di fruizione di videogiochi, replicando il più possibile l’esperienza vissuta davanti allo schermo della TV, il tutto senza compromettere maneggevolezza e facilità d’uso. L’insolita forma a rettangolo allungato con una linea più sottile della concorrenza rende l’Xperia 10 anche più comodo da impugnare.
Il dispositivo in entrambe le versioni utilizza uno schermo Corning Gorilla Glass 5 per una maggiore resistenza, vanta un’elegante rifinitura metallica e presenta due fotocamere. A distinguere i due Xperia 10 sono invece i sensori delle camere: 13 Megapixel e 5 Megapixel sul principale, 12 e 8 Megapixel per il Plus.
Lo zoom ottico 2X è disponibile solo sul Plus, a questo s’aggiunge la funzione SteadyShot per consentire riprese il più possibile nitide anche in movimento.
Interessante la possibilità di registrare video con formato 21:9 e in 4K, supportato anche il cambio di formato, per esempio in favore di una ratio dello schermo più adatta alla condivisione sui social.

Top di gamma super resistente
Visto a Barcellona anche Xperia 1 il nuovo top di gamma, che condivide con i “fratelli minori” il display OLED HDR in 21:9 con una diagonale di 6,5 pollici e una risoluzione 4K (3.840×1.644 pixel) a cui, per una fruizione in “stile cinema” s’aggiunge l’audio multi-dimensionale Dolby Atmos.
X1 resistente all’acqua e alla polvere (IP65/68) e ha un case in alluminio inserito tra due vetri in Gorilla Glass 6. Il processore utilizzato è Snapdragon 855 con 6 GB di RAM e 128 GB di spazio per lo storage.
In questo caso le fotocamere posteriori sono tre, da 12 Megapixel con obiettivi standard, a cui s’aggiungono grandangolare e tele, mentre la frontale vanta un sensore da 8 Megapixel, il sistema operativo utilizzato è Android 9 Pie.
Completa la gamma l’entry level Xperia L3 dotato di uno schermo da 5.7” HD+ con rapporto 18:9 e case lucido protetto da vetro Corning Gorilla Glass 5.