Il diritto a riparare gli elettrodomestici potrebbe diventare legge nell’UE

Come riporta la BBC, la Direttiva Europea sull’Ecodesign potrebbe obbligare i produttori di grandi elettrodomestici, televisori o impianti di illuminazione a facilitare la riparazione dei prodotti. Sotto la spinta delle associazioni dei consumatori, i ministri dell’ambiente comunitari hanno presentato una serie di proposte per rendere i prodotti più facili da riparare, allungando la vita dell’elettrodomestico.

Sono in discussione una serie di regole generali, come il divieto di incollare i componenti, sostituendo la colla con viti svitabili, o ancora l’obbligo di rendere disponibili per 7 anni i pezzi di ricambio dei prodotti.

Le aziende produttrici sono preoccupate che ciò rallenti la diffusione di elettrodomestici efficienti in termini di consumo e stanno spingendo affinchè alcune riparazioni vengano svolte da personale tecnico autorizzato.