Il mercato globale dell’Elettronica di consumo secondo GfK

gfk mercato globale elettronica di consumo
Designed by vectorpouch / Freepik

Al CES di Las Vegas, GfK ha confermato i dati positivi dell’elettronica di consumo, in crescita in tutte le Regioni del mondo. I numeri sono un +6% delle vendite e circa 138 miliardi di euro di fatturato. Per il 2019, GfK prevede un’ulteriore crescita di circa il 4%, grazie a dispositivi Smart e Assistenti Vocali integrati.

Crescono le richieste per i TV di fascia alta di almeno 50 pollici
Con un volume di vendite di oltre 100 miliardi di euro nel 2018, il mercato degli apparecchi televisivi ha rappresentato circa tre quarti del fatturato globale dell’Elettronica di consumo. Le vendite sono cresciute del 5% su base annua, grazie soprattutto all’incremento della domanda di dispositivi di fascia alta, con uno schermo grande almeno 50 pollici. Nel 2018, oltre la metà dei ricavi è stato generato da questo segmento premium.
Anche gli schermi con tecnologia OLED stanno diventando sempre più popolari, con tassi di crescita superiori al 100%. Attualmente, gli apparecchi OLED hanno una quota compresa tra il 5% e il 10% del totale mercato. Un numero crescente di produttori si sta affacciando su questo mercato e questo porta ad un calo dei prezzi. In Europa occidentale – primo mercato per i TV OLED – il prezzo medio è sceso nell’ultimo anno di quasi 300 euro, arrivando a poco meno di 2.100 euro. I modelli più venduti sono già disponibili per un prezzo medio di 1.500 euro. Per quanto riguarda la risoluzione, il 4K è ancora in crescita e i primi modelli 8K sono già sul mercato.

Cresce la tecnologia Blueetooth
Il fatturato globale del settore cuffie e auricolari è aumentato di quasi il 40% nel 2018, raggiungendo quota 14 miliardi di euro. Più della metà del valore è stato generato dai dispositivi con tecnologia Bluetooth. Il successo di auricolari e cuffie ad alte prestazioni ha comportato un incremento del prezzo medio di oltre il 20% nel corso del 2018. Dato che sempre più produttori stanno eliminando i jack per le cuffie dagli smartphone, si prevede che cuffie e auricolari Bluetooth continueranno a crescere anche nel 2019. Le cuffie wireless composte da due auricolari separati sono il modello più richiesto in assoluto e nel 2018 hanno generato una quota di fatturato superiore alle cuffie con cancellazione attiva del rumore.
Gli altoparlanti portatili con tecnologia Bluetooth sono cresciuti del 15%, con un fatturato di quasi 5 miliardi di euro. Anche in questo segmento vincono i modelli premium: i dispositivi con un prezzo superiore ai 150 euro valgono oggi poco meno di un terzo del fatturato totale.

Crescono i sistemi audio Smart
Le vendite di dispositivi Multiroom, che consentono di riprodurre brani diversi in stanze diverse, sono rallentate leggermente nel corso 2018. In controtendenza, risultano in crescita tutti i modelli Smart, che consentono di ascoltare musica in streaming. Il trend è positivo anche per i dispositivi Smart con assistenti vocali incorporati, che si candidano a diventare nel tempo l’hub per il controllo di tutti gli apparecchi smart presenti in casa.