Il futuro nello stiro verticale?

Unilys di SteamOne, distribuito da Nital, è un generatore di vapore su ruote, dotato di un’asta telescopica per appendere i vestiti durante la stiratura. È ideale per i tessuti delicati e non solo. Il getto di vapore a 98° sterilizza ed elimina germi e acari della polvere. La caldaia ha potenza 2000W. La piastra è in acciaio inox, resistente agli urti e antigraffio
Unilys di SteamOne, distribuito da Nital, è un generatore di vapore su ruote, dotato di un’asta telescopica per appendere i vestiti durante la stiratura. È ideale per i tessuti delicati e non solo. Il getto di vapore a 98° sterilizza ed elimina germi e acari della polvere. La caldaia ha potenza 2000W. La piastra è in acciaio inox, resistente agli urti e antigraffio

Stirare è una delle attività domestiche meno gradite e che, spesso, dà poche soddisfazioni. Infatti, a chi non è mai capitato di dedicare tempo ed energie per stirare una camicia e di ritrovarsi con qualche brutta piega difficile da stendere? Per il consumatore che vuole fare la minor fatica possibile lo stiro verticale può essere la soluzione, poichè il grande vantaggio sta proprio nella sua praticità. Può quindi rappresentare il futuro dello stiro, soprattutto per questo tipo di acquirente. Ma non solo. Infatti, un apparecchio di questo tipo, grazie alla potente nuvola di vapore emessa, è in grado di eliminare batteri e odori, quindi igienizzare i capi e permette di “rinfrescarli” con una passata di vapore. Una soluzione adatta anche per le tende e per i rivestimenti di divani e poltrone.
Due sono gli apparecchi presenti sul mercato, infatti accanto ai modelli piccoli e compatti, più diffusi, spesso con serbatoio removibile per un riempimento immediato durante lo stiro, ci sono anche apparecchi con caldaia e completi di asta telescopica su cui appendere il capo da stirare. Alcuni ferri da stiro, sia con che senza caldaia esterna, si possono utilizzare per lo stiro verticale. Qual è la differenza? Un ferro verticale è stato pensato in modo specifico per questo utilizzo e la forma ergonomica del diffusore asseconda la presa della mano.
Un apparecchio che potrà portare una grande novità nel settore sarà la macchina stirante, un robot che fa tutto da solo, di cui al momento è disponibile il solo prototipo. Appare come una specie di scatola da cui fuoriesce un’asta a cui vanno appesi una decina di capi da stirare, ad esempio le camicie. Richiusa si mette al lavoro da sola e dopo circa 3 minuti i capi sono pronti.