Prodotti Tech & Durables – Quali sono i comportamenti di acquisto dei consumatori secondo GfK

GfK_Consumer_Insights_engineGfK lancia Consumer Insights Engine, la nuova soluzione che consente a produttori e retailer di accedere, in maniera semplice e immediata, ad un vasto patrimonio di dati relativi agli acquirenti di prodotti Tech & Durables.

Il primo modulo disponibile di CIE è “Consumer Journey”, che analizza il purchase journey dei consumatori per 13 Paesi e 19 categorie di prodotto, consentendo di capire: come nasce il bisogno di acquisto, come si informano i consumatori, dove comprano e che esperienza fanno del nuovo prodotto.

Ad esempio, analizzando il comportamento di acquisto dei consumatori in Europa Meridionale (Italia, Francia e Spagna) emerge che l’upgrade tecnologico è un fattore importante nell’acquisto di prodotti Tech & Durables. L’impatto dell’innovazione è diverso a seconda del prodotto considerato. Ad esempio, quando decidono di acquistare un nuovo portatile o una nuova TV i consumatori sono spinti soprattutto dalla ricerca di prestazioni migliori. L’upgrade è la principale motivazione all’acquisto per il 19% dei consumatori nel caso dei portatili, e per il 26% nel caso della TV. Al contrario, l’upgrade non risulta essere un fattore importante nell’acquisto di una lavatrice.

I consumatori si informano in maniera diversa a seconda del prodotto. Quando decidono di comprare un nuovo PC portatile, i consumatori preferiscono cercare informazioni online (61%). Al contrario, prima di comprare una TV o una lavatrice si informano principalmente in negozio (rispettivamente nel 64% e 67% dei casi). Le abitudini cambiano anche a seconda del canale di acquisto privilegiato: chi compra online tende a informarsi solo online (solo 1 su 4 si rivolge prima ad un punto vendita fisico).

L’intervallo di tempo può essere molto breve tra bisogno e acquisto. In Europa meridionale, 1 consumatore su 5 impiega solo un giorno per passare dal momento in cui pensa di aver bisogno di una nuova TV al momento dell’acquisto (lo stesso vale anche per le lavatrici). Questo significa che Produttori e Retailer hanno pochissimo tempo per attirare l’attenzione dei consumatori e ottenere la loro preferenza.

Analizzando il trend per fasce di prezzo, si nota che il Net Promoter Score (strumento per valutare la fedeltà) dei prodotti Premium è decisamente più alto (43 punti) della media (17 punti). Il divario è rilevante anche quando si confrontano le performance dei Brands e quelle dei rivenditori.