Vaccari Elettrocasa – Un’offerta che ha attratto anche Amazon

Paola ed Elisa Vaccari di Vaccari Elettrocasa, Viale Amendola 330, Crevalcore (BO) - www.vaccarielettrocasa.it
Paola ed Elisa Vaccari di Vaccari Elettrocasa, Viale Amendola 330, Crevalcore (BO) – www.vaccarielettrocasa.it

Vaccari Elettrocasa è attivo dal 1949, nel 2019 compirà 70 anni. Si trova in un piccolo centro commerciale nel paese, misura 140 m² più un magazzino grande circa tre volte tanto; conta due dipendenti più le due titolari, le sorelle Paola ed Elisa.

Quali sono i vostri punti di forza?
Abbiamo sempre voluto rimanere fuori dalle grandi catene, anche se ci hanno chiesto di entrare in passato, perché seguono la politica del prezzo e dei volantini, a scapito della qualità: noi diamo un grande servizio e conosciamo le persone, siamo un punto di riferimento. Non ci limitiamo a installazione e post vendita, ma insegniamo ai clienti ad utilizzare l’elettrodomestico, e prima cerchiamo di capire cosa veramente fa al caso loro. Riusciamo a farlo perché siamo sempre presenti in negozio, seguiamo i corsi che fanno le aziende, testiamo e proviamo ogni prodotto che arriva in negozio. Per il cliente che vuole essere servito è la stessa differenza che passa fra un hotel a 4 stelle e un ostello. Non dico che siamo brave, ma cerchiamo di fare il nostro lavoro. Ci sono ancora molte persone che cercano questo tipo di trattamento.

Parliamo del punto vendita, come selezionate l’assortimento?
Prima di tutto cerchiamo di avere prodotti validi, dei quali conosciamo pregi e difetti, infatti se un cliente ha un problema verifichiamo insieme a lui di cosa si tratta. In negozio abbiamo di tutto, meglio di Amazon! E se un articolo non è in esposizione, riusciamo a procurarlo. Purtroppo però le persone non si aspettano questa capacità da un piccolo punto vendita, e a volte non riescono a cogliere questa ricchezza. La nostra selezione mira all’esclusività. Grandi elettrodomestici AEG, Miele, Bosch, Siemens, Smeg… anche da incasso con il nostro installatore, ma anche illuminazione, materiale elettrico piccolo elettrodomestico un po’ fuori dalla norma e semi professionali come friggitrici, impastatrici, macchine da caffè, macchine sottovuoto, lampadari, prodotti di qualità insomma, poi gamma artigianale di stirelle totalmente Made in Italy. Articoli che poi durano una vita,
realizzati da produttori selezionati con una qualità che si tocca. Poi articoli per la cura degli elettrodomestici, detersivi. Per scelta non abbiamo la telefonia e pochi articoli di bruno.
Amazon ci ha contattato 3 anni fa, perché avevamo alcuni prodotti che loro non avevano, compresi dei ricambi che da sempre noi acquistiamo insieme ai prodotti, ma abbiamo declinato l’offerta. Il nostro valore è nella selezione dei prodotti e i nostri clienti lo sanno.

vaccari elettrocasaE l’esposizione?
Puntiamo sulle vetrine, perché 150 m² sono davvero pochi e guardando le catene specializzate ci rendiamo conto che abbiamo una concentrazione di articoli superiore. È un aspetto che vorremmo migliorare.

Qual è il vostro rapporto con la tecnologia? Come fate comunicazione?
Da 4 anni abbiamo l’ e-commerce, ma con il numero di telefono ben in evidenza, perchè cerchiamo di avere un rapporto diretto con i clienti, quasi come in negozio. Se vediamo che non sanno usare il prodotto inviamo loro un video con le spiegazioni, e realizziamo dei tutorial sul nostro canale youtube. Alcuni hanno avuto grande successo, come quello su come scegliere l’impastatrice. Abbiamo aggiunto Satispay alle forme di pagamento e per scelta non vendiamo online i grandi elettrodomestici, perché dietro c’è un servizio cui deve corrispondere un valore.

 

Leggi l’inchiesta sui negozi indipendenti sul numero di settembre della rivista.