Ecco come cambia il modo di pulire

Roomba 980 è dotato dell'innovativo sistema di navigazione iAdapt 2.0 con Visual Localization
Roomba 980 è dotato dell’innovativo sistema di navigazione iAdapt 2.0 con Visual Localization

Con un’esperienza di oltre 25 anni nell’ambito della robotica, iRobot sviluppa tecnologie all’avanguardia per rendere sempre più facile e veloce la pulizia dei pavimenti, migliorando la vita dei consumatori. I robot aspirapolvere e lavapavimenti, realizzati dal brand americano distribuito in Italia da Nital, raggiungono lo sporco anche negli angoli più difficili, evitano gli ostacoli ed effettuano in autonomia una pulizia efficace sulle diverse superfici. Tra le ultime proposte di iRobot, ci sono Roomba 980 e Braava jet, due soluzioni innovative per prendersi cura della casa senza troppa fatica: con questi prodotti, dotati di evolute tecnologie robotiche, cambia il modo di pulire, lasciando più tempo libero all’utilizzatore.

Roomba 980: semplice, performante e smart
Basta un solo tocco per attivare l’aspirapolvere robot Roomba 980, capace di pulire un intero appartamento (ampio fino a 180 m²) in totale autonomia. La serie 900, infatti, è la più performante tra i prodotti lanciati da iRobot, ed è dotata di connettività wi-fi e dell’evoluto sistema di navigazione iAdapt 2.0 con Visual Localization. In particolare, grazie alla localizzazione visiva la tecnologia iAdapt 2.0 consente al prodotto di spostarsi in modo preciso ed efficace all’interno di un appartamento: Roomba 980 è il primo robot aspirapolvere di iRobot ad essere equipaggiato con questa tecnologia ed è in grado di funzionare in maniera continuativa per due ore. Il robot memorizza le aree già pulite e, dopo le due ore, torna a ricaricarsi autonomamente tutte le volte che occorre, per riprendere il ciclo di pulizia da dove è stato interrotto, fino a lavoro ultimato. In più, la qualità del pulito è garantita anche dal sistema AeroForce con tecnologia Carpet Boost che individua tappeti e moquette, dove in genere la polvere si annida maggiormente. Su queste superfici l’apparecchio fornisce una più elevata forza pulente, con una potenza aspirante anche 10 volte superiore rispetto ai modelli della serie 600 e 700, aumentando automaticamente le prestazioni del motore Gen 3 per rimuovere facilmente polvere e sporcizia. AeroForce presenta un funzionamento a tre fasi: nella prima lo sporco depositato viene staccato dalla superficie, successivamente i doppi estrattori che ruotano in senso opposto sollevano la sporcizia, che viene poi aspirata dal potente motore Gen 3.

Grazie all'App Home di iRobot, è possibile gestire a distanza il modello Roomba 980
Grazie all’App Home di iRobot, è possibile gestire a distanza il modello Roomba 980

Infine, per garantire al consumatore il massimo del comfort, l’App Home di iRobot consente di controllare Roomba 980 anche dallo smartphone, programmando il robot e avviando la pulizia in qualunque momento e da qualunque luogo. Tra gli altri plus del prodotto, l’apparecchio è ideale per chi possiede animali domestici ed è in grado di aspirare perfino le particelle di polvere più piccole grazie agli AeroForce High Efficienty Filter, capaci di catturare il 99% degli allegeni, polline e tutte le altre particelle fino a 10 micron. Inoltre, Roomba 980 può essere impostato in modalità Virtual Wall in modo che il robot si mantenga all’interno di un determinato spazio, senza accedere alle altre zone della casa.

A lavare il pavimento ci pensa Braava jet


Braava jet pulisce e lava le diverse superfici, evitando al consumatore di doverlo fare manualmente. È un apparecchio semplice da usare e performante, ideale per tutti gli ambienti che devono essere lavati frequentemente come la cucina o il bagno. Caratteristica distintiva del prodotto è il suo design compatto e squadrato, studiato per arrivare nelle aree più difficili da raggiungere come le zone intorno ai sanitari, gli angoli e gli spazi sottostanti i mobili. Inoltre, il robot Braava jet è dotato di testina basculante e Precision Jet Spray: lava e strofina i pavimenti seguendo uno schema di pulizia efficiente e sistematico, e memorizza gli ostacoli che incontra nel percorso. Quando arriva vicino a pareti, mobili e arredi, procede più lentamente per non correre il rischio di rovinarli.

Inserire i panni per la pulizia nel robot Braava jet è pratico e veloce
Inserire i panni per la pulizia nel robot Braava jet è pratico e veloce

Punto di forza del prodotto è la possibilità di montare diversi tipi di panni a seconda delle diverse operazioni che l’utilizzatore desidera effettuare per mantenere sempre puliti i pavimenti: in base al panno scelto, il robot può infatti lavare le superfici, oppure pulirle semplicemente inumidendole o ancora può spolverare i pavimenti “a secco”. Nelle prime due opzioni vengono utilizzati panni che contengono un detergente che si attiva a contatto con l’acqua, lasciando nell’ambiente un fresco profumo di pulito. Ma non è tutto: il robot riconosce il tipo di panno che viene montato e attiva automaticamente lo schema di pulizia corrispondente. Basta premere il pulsante Clean dopo aver inserito il panno desiderato e a tutto il resto pensa Braava jet. Il robot mette in atto la modalità adeguata per ottenere i migliori risultati: il suo Precision Jet Spray scioglie lo sporco e le macchie, la testina di pulitura basculante strofina delicatamente il pavimento, mentre i panni di pulizia raccolgono e catturano polvere e briciole. Tutti i tipi di pavimenti (piastrellati, in pietra o parquet) possono essere puliti con efficacia e precisione: il robot segue un efficiente percorso di pulizia, muovendosi tra gli ostacoli ed evitando i punti di caduta. Alla fine delle pulizie, l’utilizzatore non deve neppure venire a contatto con lo sporco raccolto: basta sollevare il robot sopra un cestino della spazzatura e premere il pulsante di rilascio per far cadere il panno usato direttamente tra i rifiuti. Come per Roomba 980, anche Braava jet è dotato della modalità Virtual Wall per creare una barriera virtuale che l’apparecchio non supererà, evitando di andare in zone della casa dove l’utente non desidera che passi.
Infine, nella dotazione è inclusa una batteria agli ioni di litio di lunga durata, un caricabatteria e due panni monouso di ciascun tipo. Separatamente, il consumatore può acquistare i panni riutilizzabili e lavabili. (E.C.)

Braava jet: tre panni per un completo pulito
Lavare. Con il panno per lavare, Braava jet mette in atto una modalità a tre passate per rimuovere sporco e macchie dai pavimenti. –Inumidire. Con il panno per pulire a umido, il robot effettua due passate per eliminare la sporcizia e la polvere. –Trattare a secco. Con il panno per pulire a secco, Braava jet in una sola passata libera le superfici da sporco, polvere e peli di animali domestici.