«WindFree deve essere vissuto e toccato con mano». Ettore Jovane parla del nuovo climatizzatore Samsung

Samsung Ettore JovaneSamsung Italia ha recentemente lanciato il nuovo climatizzatore WindFree, un prodotto rivoluzionario, perché risponde ad una delle più comuni esigenze dei consumatori: evitare di ricevere il flusso d’aria addosso. Il climatizzatore è dotato, infatti, di un pannello con 21 mila microfori, che garantiscono un flusso d’aria omogeneo. Ne abbiamo parlato con Ettore Jovane, Head of Air Conditioning Business di Samsung Electronics Italia.

Qual è la vostra ultima novità e in cosa si distingue rispetto alla concorrenza?
Da una nostra indagine è emerso che il 93% degli intervistati ritiene importante che il climatizzatore non getti aria fredda addosso. Da sempre Samsung è molto attento alle esigenze dei consumatori e proprio per questo abbiamo progettato la nuova soluzione WindFree, una grande novità degli ultimi 15 anni, che porta importanti benefici e comfort per i consumatori. Il nuovo climatizzatore è dotato dell’esclusiva tecnologia Samsung Wind-Free™ Cooling, che permette di mantenere una temperatura confortevole in ogni ambiente attraverso un flusso d’aria omogeneo ed evitando flussi diretti d’aria fredda. Inoltre grazie alla Power Boost Tecnology raggiunge velocemente la temperatura desiderata, poi si usufruisce dei 21 mila microfori, per cui non c’è un getto diretto, ma la temperatura viene mantenuta costante senza fastidi, con il risultato di godere del piacere dell’aria. Il modello è già in vendita e non è solo smart, ma anche intelligente.

Proponete modelli che si controllano a distanza con App? quali vantaggi offrono al consumatore?
Dal 2012 abbiamo introdotto il sistema di connessione Wi-Fi, attualmente presente anche in WindFree. Abbiamo potenziato la nuova gamma di climatizzatori con la tecnologia Smart Wi-Fi, che consente agli utenti di controllare e gestire il condizionatore, in tutte le principali funzioni, anche da remoto, ovunque ci si trovi, tramite un’applicazione scaricabile sul proprio dispositivo mobile Android o su PC. Questo consente agli utenti di monitorare sui propri dispositivi mobili o Smart TV i propri elettrodomestici, compresa l’accensione e gestione del climatizzatore da qualsiasi luogo ci si trovi. Il vantaggio è forte, infatti oltre alla gestione da remoto, offre un sistema integrato di controllo. Infatti permette di monitorare anche i consumi, fa autodiagnosi, segnala eventuali guasti o inconvenienti, salva i parametri più utilizzati, monitora lo stato di pulizia del filtro.

Quali sono le vostre strategie di comunicazione sul punto vendita? Avete in programma attività in store per promuovere il climatizzatore?
WindFree deve essere vissuto e toccato con mano. Per il lancio abbiamo fatto testare il prodotto ai consumatori e il risultato è stato positivo. Pertanto abbiamo pensato di creare aree emozionali in alcuni punti vendita, durante le quali organizzeremo attività che permettano al pubblico di sperimentare concretamente il prodotto e i suoi vantaggi. Inoltre stiamo preparando del materiale di comunicazione per i punti vendita, per evidenziare il modello.

windfree samsungQuali vantaggi offre al trade la vostra proposta?
Puntiamo molto sull’aspetto premium di WindFree e sulla sua unicità e, questo, ci permettere di avviare piani di comunicazione integrata che attirino l’attenzione sul prodotto e lo rendano riconoscibile e unico sul mercato. Puntiamo molto sulle linee eleganti e sul “triangle design” proprio perché sono elementi che portano stile in ogni ambiente.

Quali sono le vostre strategie di comunicazione online?
Il messaggio è semplice e immediato e legato ai benefici che il prodotto è in grado di offrire. Puntiamo molto su questa soluzione, anche in termini di investimenti, che abbiamo raddoppiato. Stiamo definendo la campagna di comunicazione integrata che sarà sia su testate di settore, che in radio, televisione, online e sui social.

Avete predisposto anche un sito o minisito dedicato al climatizzatore?
Sul nostro sito internet sono specificate caratteristiche e benefici di WindFree, in modo chiaro e immediato, come per gli altri nostri prodotti. All’interno della home page si può aprire una sezione specifica dedicata a questo prodotto.

Avete predisposto una campagna social per promuoverlo? Eventualmente cosa prevede?
Si, come anticipato la nostra sarà una campagna di comunicazione integrata che si basa sulla semplicità e chiarezza del messaggio, ma anche sull’ironia che ci permette di coinvolgere sempre di più il nostro target. Tutto questo ci consente di evidenziare i vantaggi che il nostro climatizzatore è in grado di portare nella quotidianità dei consumatori.

Qual è il canale di vendita privilegiato per i vostri climatizzatori?
Copriamo tutti i canali con prodotti differenti ed evitando sovrapposizioni, in modo da creare il giusto equilibrio nei diversi canali di vendita, con linee scelte appositamente. Il retail è uno dei canali principali per noi, non solo per la climatizzazione, ma anche per tutte le nostre gamme.

Com’è il mercato attuale e quali le prospettive?
Per il 2017 non prevediamo una crescita del mercato, ma una lieve flessione. Però le nostre ambizioni sono alte per restare tra i protagonisti nel mercato, quindi operiamo per ottenere un incremento. Il settore dei climatizzatori ha tanta attenzione alla stagionalità: nel luglio 2015 le tante richieste hanno svuotato i magazzini dei retail, mentre nel 2016 la partenza è stata veloce ma poi c’è stato un rallentamento. Comunque siamo sempre attenti e pronti a fronteggiare le richieste del mercato, con alte ambizioni.

 

Leggi l’articolo di Simona Preda sul mercato dei climatizzatori con interviste ai protagonisti del settore sul numero di aprile di ae