HAIER I dettagli dell’acquisizione GE

imageDopo le prime notizie giungono da Haier i dettagli inerenti all’acquisizione di GE Appliances che, di fatto, da vita ad un Brand “mondiale” nel comparto degli elettrodomestici: GE Appliances sarà guidata dall’attuale management mantenendo il suo quartier generale a Louisville (Stati Uniti); GE Appliances continuerà a detenere l’attuale portafoglio dei marchi GE finora gestiti, per un periodo di 40 anni (incluse due prolungazioni di 10 anni); scopo dichiarato del colosso cinese è quello di crescere sul mercato statunitense.
Di fatto, si tratta di un’intesa di collaborazione ad ampio raggio fra le due aziende nell’Industrial Internet, Healthcare e Advanced Manufacturing che rappresentano la palese metafora “un modello per la creazione di relazioni economiche più strette tra Cina e Stati Uniti, in termini di cooperazione e di reciprochi investimenti”.
Zhang Ruimin, Presidente e CEO del Gruppo Haier, ha dichiarato: “Si tratta di un’alleanza strategica che segna un nuovo punto di partenza sia per Haier che per General Electric e sono convinto che questa partnership apporti vantaggi enormi a entrambe le parti. Inoltre, condividiamo obiettivi che spero possano essere raggiunti insieme: aumentare il valore dei due brand e valorizzare i nostri impiegati, incoraggiandone lo spirito di iniziativa e di collaborazione”.
Mentre Jeff Immelt, CEO di general Electric, ha commentato: “Siamo felici di lanciare questa nuova partnership e vendere a Haier la nostra divisione dedicata agli elettrodomestici, un’azienda che intende mettere un focus sugli Stati Uniti, facendovi ulteriori investimenti e istallandovi una base manifatturiera. Una strategia che si preannuncia incentrata su innovazione, introduzione di nuovi prodotti sul mercato e brand management, quali parole chiave fondamentali. GE Appliances contribuisce con prodotti di eccellente qualità, strutture produttive all’avanguardia e un team dirigente talentuoso. Infine, si prospetta per noi l’opportunità di utilizzare questa collaborazione per meglio far conoscere il nostro marchio in Cina”.
Con 12.000 dipendenti, prevalentemente negli Stati Uniti, GE Appliances ha fatturato circa 5.9 miliardi di $ nel 2014. Per il brand americano si aprono le porte per una grande espansione in Cina.
Come ha affermato Liang Haishan, Presidente di Qingdao Haier Co., Ltd.: “Qingdao Haier e GE Appliances sono tra i principali attori sul mercato orientale e occidentale degli elettrodomestici e la loro alleanza proietta entrambi le parti verso il raggiungimento di mutui benefici. Si tratta di due aziende complementari, in particolar modo per quanto riguarda il brand, il mercato, l’innovazione, i fornitori e la qualità. Il team dirigente di GE Appliances continuerà ad essere coinvolto nel processo decisionale, portando con sé grande esperienza e una storia di successi, Qingdao Haier apporterà nuove possibilità di sviluppo per gli impiegati all’interno della sua piattaforma operativa globale”.
L’operazione include il 48.4% delle partecipazioni di GE Appliances in Mabe, azienda messicana di elettrodomestici con la quale GE ha una joint venture e una relazione di sourcing che dura da 28 anni.