TRISTAR Qualità accessibile

Fabio Marchetto, Sales Manager Italy per Princess
Fabio Marchetto, Sales Manager Italy per Princess

Il gruppo Tristar è stato fondato nel 1977  in Olanda e nel mondo commercializza, oltre ad apparecchi elettrodomestici, anche prodotti di elettronica di consumo, articoli per il baby care e per l’outdoor attraverso i marchi Tristar, Princess, Petra, Nova, AudioSonic, Topcom, FireFriend e Campart. Tristar Italia è la filiale italiana del gruppo omonimo che distribuisce attraverso una rete di agenzie regionali i prodotti a marchio Tristar e Princess: hair e personal care, ferri da stiro, macchine per cucire, aspirapolvere e prodotti per la pulizia, prodotti per la preparazione di cibi. In aggiunta ai due marchi principali la distribuzione italiana si occupa anche degli altri marchi in portafoglio, in particolare: Fire Friend per barbecue e caminetti a bio-etanolo, Audiosonic per i prodotti audio e video, Topcom per la comunicazione, Campart Travel per i prodotti dedicati al campeggio. Gli altri marchi, Petra e Nova, sono importanti attori del piccolo elettrodomestico al momento non ancora conosciuti sul mercato italiano, ma molto attivi nel Nord Europa. Fabio Marchetto, Sales Manager Italy per Princess, spiega le dinamiche commerciali dei marchi Tristar in Italia.

Fra tutta la gamma di marchi di elettrodomestici che proponete qual è la differenza di posizionamento?
Il posizionamento dei due marchi principali Tristar e Princess è complementare: posizioniamo il marchio Tristar come entry level e il marchio Princess come prodotto più performante e ricercato, anche esteticamente. Anche le gamme riescono a convivere, in quanto il marchio Princess è particolarmente attivo nel comparto della cucina creativa e conviviale (raclette, bourguignonne, piastre di cottura) mentre Tristar propone una gamma più ampia con prodotti dedicati alla cucina e alla cura della persona.

Qual è la linea più performante? Si tratta di quella per la “cucina naturale”?
Princess, ma in parte anche Tristar, è un marchio noto e conosciuto in Italia grazie all’introduzione del concetto di convivialità con le raclette, le bourguignonne, le fontane di cioccolato e tutti quei prodotti che permettono di godere del “trovarsi assieme per un pasto”. E’ divertente, e con i prodotti giusti diventa anche un piacere, condividere la parte di preparazione dei cibi direttamente sulla tavola. Inoltre distribuiamo i prodotti per la cucina “creativa” quali gli apparecchi che permettono di preparare in modo semplice e divertente i waffle, i donuts, i pop cake o lo zucchero filato; oltre al piacere di gustarsi prodotti sani i nostri clienti posso godersi l’esperienza, ad esempio con i bambini, di preparare dolci e snack che siamo abituati a vedere solo sulle bancarelle delle fiere! Per quanto riguarda la cucina naturale, abbiamo una gamma completa di estrattori a freddo, di centrifughe, di frullatori dotati di tecnologie esclusive ( lo Splash Guard, per esempio, che ottimizza lo sminuzzamento degli alimenti) dedicati a chi è alla ricerca di prodotti per preparazioni sane e gustose.

1. centrifugaFra i prodotti per cucinare in modo sano e naturale, qual è  il piu venduto?
In un’ottica di mercato in cui la buona cucina è diventata un fenomeno di massa – basti pensare ai numerosissimi programmi di cucina, ai celebrity chef stellati, a EXPO 2015 che ha richiamato l’attenzione a livello internazionale sul tema dell’alimentazione – il PED diventa un prodotto indispensabile per aiutare il consumatore a cucinare piatti gustosi e sani, in poco tempo e comodamente a casa propria, Gli ultimi dati GFK, infatti, dimostrano come il PED sia in sensibile crescita rispetto agli ultimi cinque anni. Sicuramente le raclette e le bourguignonne sono i nostri prodotti più venduti, perché Princess è conosciuta principalmente per questo tipo di prodotti. Inoltre, provenendo da un mercato nord-europeo, abituato a questa tipologia di articoli per la cucina, il nostro assortimento, da questo punto di vista, è assolutamente completo.

Che cosa vi differenzia dalla concorrenza, almeno per quando riguarda l’offerta italiana?
La differenza sostanziale rispetto a concorrenti (considerati ”B brand”) presenti sul mercato è che Tristar, oltre a importare e distribuire prodotti provenienti dal Far East, possiede un proprio ufficio ricerca e sviluppo, un controllo qualità particolarmente esigente e una struttura (basata in Olanda, a Tilburg) capace di fare fronte alle esigenze tecniche, commerciali e di marketing dei clienti. Inoltre la gamma offerta di Tristar e Princess è talmente ampia che risulta difficilmente riscontrabile in un unico fornitore.

Che tipo di rivenditori rifornite in Italia e qual è il canale distributivo più importante per voi?
I clienti che attualmente sono all’interno delle nostre anagrafiche sono sostanzialmente i gruppi di acquisto nazionali (quali Euronics, Gre, Expert, MW e altri ancora), alcuni punti vendita indipendenti e alcune insegne del food. Stiamo lavorando per allargare la distribuzione sia verso altre e più importanti insegne food sia, soprattutto, verso le insegne del DIY/Garden/Outdoor: per questo canale, infatti, disponiamo di una gamma particolarmente profonda e interessante.

L’intervista integrale, a  cura di Maria Eva Virga, sul prossimo numero di ae.