TRIENNALE Preview di “Arts & Foods” e “Cucine & Ultracorpi”

APERTURA

IMG_1406Ne abbiamo già parlato e, finalmente, abbiamo potuto assistere alla preview organizzata per la stampa delle due mostre curate da Germano Celant per la Triennale “Arts & Foods” e “Cucine & Ultracorpi”.
IMG_1409Sebbene nel bel mezzo di un cantiere aperto, perché l’allestimento è ben lungi dall’essere ultimato nonostante la deadline del 9 aprile, ciò che abbiamo visto ha del sorprendente nel coniugare le arti e i diversi rituali del cibo nel mondo con il racconto dell’evoluzione degli utensili da cucina in macchine e automi.
IMG_1410Fra i vari brand selezionati: Bompani con la cucina Baby, il “Re dei Frigoriferi”, un maestoso frigorifero fuori scala, metà robot e metà alieno, che con la sua lingua di ghiaccio e gli occhi rossi a luce intermittente (realizzato insieme a JP Industries), mentre una cucina tratta dalla galleria storica Bompani è stata scelta per entrare a far parte della “Collezione Permanente del Triennale Design Museum”; di Faber sarà esposta la cappa Pareo, progettata dal designer Samuel Codegoni assieme all’area ricerca e sviluppo Faber, che si ispira al furoshiki giapponese, la raffinata tecnica di avvolgere gli oggetti con tessuti e stoffe di seta allo scopo di celare, proteggere, e al contempo valorizzare ciò che viene confezionato; Falmec è stata invece scelta per le cappe Nuvola e Cielo della collezione Design+; Bertazzoni è invece stata scelta per la Cucina economica a legna degli anni 40; inoltre saranno esposti anche due prodotti icona di Fulgor Milano tra le 350 opere selezionate.
A breve recensiremo i poderosi cataloghi Electa.