ERP Italia I bambini delle elementari hanno raccolto 8.000 pile esauste

Layout 5Con una raccolta di 8.000 pile esauste, si è concluso il progetto didattico di ERP Italia e WWF Ricerche e
Progetti su rifiuti, gestione delle risorse ed energia: un’iniziativa condotta da metà a dicembre a fine febbraio, che ha coinvolto gli alunni di quattro istituti di Scuola Primaria di Roma.
“Articolato in una serie di incontri formativi e laboratori didattici in aula e sulla raccolta straordinaria di pile esauste nei quartieri intorno agli istituti scolastici, il progetto didattico sviluppato da ERP Italia e WWF Ricerche e Progetti ha avuto il suo atto finale nella pesatura dei raccoglitori conferiti dalle scuole”.
L’iniziativa era finalizzata a premiare l’Istituto più capace nella raccolta, che sarà premiato in un’oasi del WWF. Ha dichiarato Samantha Charalambous, Marketing Manager di ERP Italia: «Anche quest’anno la collaborazione con WWF Ricerche e Progetti ha prodotto risultati più che soddisfacenti sia in termini di didattica che di coinvolgimento della cittadinanza nella buona pratica ambientale della raccolta delle pile esauste. La sensibilità dimostrata dai bambini e dai giovanissimi sulle tematiche ambientali è semplicemente ammirevole. Si può dire che il loro entusiasmo sia un’esperienza allo stesso tempo istruttiva ed estremamente gratificante: il miglior premio cui possiamo ambire»