GfK-Riorganizzazione strategica

Il gruppo tedesco ha riorganizzato la propria presenza sul territorio mondiale in 6 macro aree di interesse: Western Europe, Northeern Europe, Central-Eastern Europe e Middle East and Africa (CEE-META), Asia and Pacific (APAC), North America e Latin America (LATAM). Le novità riguardano anche GfK Retail and Technology Italia, che rinnova il proprio modello organizzativo allineandolo a quello internazionale, diviso in tre business unit (Digital World, Home and Lifestyle e Retail Services) e, nel frattempo, riorganizza la struttura manageriale.

Silvestre Bertolini, attuale managing director di GfK, assume anche l’incarico di regional chief operational officier di Central-Eastern Europe e Middle East and Africa

: a lui è stata assegnata l’area con le maggiori potenzialità di crescita e la più estesa a livello territoriale (comprende 50 paesi fra Europa Centro Orientale, Medio Oriente e Africa). Sono stati, inoltre, nominati due deputy general manager: Dario Putignano, che assume la direzione commerciale e operation, e Antonio Besana, che assume la direzione marketing, comunicazione, e retail services. Infine, Gianni Cossar è stato nominato global director optics, e guiderà il team internazionale dedicato al settore Ottica, con base in Italia.