Dolfi, la lavatrice grande come una saponetta

Oggi è realtà: progettata tre anni fa, Dolfi emette ultrasuoni che puliscono perfettamente gli indumenti. Grande come una saponetta (pesa 300gr), ricaricabile come uno smartphone, si porta comodamente in viaggio. Creata da una startup tedesca che si è fatta conoscere attraverso il sito di crowdfunding Indiegogo è oggi acquistabile a 160 euro e in appena 30 silenziosissimi minuti – operando come si vede nel video dentro un lavandino – elimina macchie e aloni da ogni tipo di tessuto, con l’ausilio di detersivo.

Lena Solis, founder di Dolfi

Si prevedono 100mila pezzi venduti nel 2018. Lena Solis, fondatrice dell’azienda ha dichiarato: «Gli ultrasuoni sono utilizzati già da tempo in altri settori, come quello industriale e medico. Ora li abbiamo sfruttati per garantire una profonda pulizia dei capi che indossiamo. Questa penso possa essere una rivoluzione nel mondo del lavaggio».